fbpx

Chakra Yoga della Gola

Flussi, sequenze, pose e best practice

yoga del chakra della gola

Ti sembra che la tua voce non venga ascoltata? Stai lottando per comunicare i tuoi bisogni e desideri? Il Chakra della gola o Vishuddha Chakra riguarda la comunicazione, sia con te stesso che con gli altri.

Introduzione

Il Chakra della Gola, o Vishuddha, governa le tue capacità di comunicazione, creatività ed espressione personale.

Il quinto dei sette chakra principali nelle tradizioni indù e buddiste è il centro della sincerità verso se stessi e gli altri.

Questa ruota di energia è il luogo in cui il nostro vero sé trova il suo autenticità e integrità. Quando il Vishuddha è equilibrato, ci sentiamo sicuri di esprimere la nostra mente, come ci sentiamo e cosa vogliamo nella vita.

Situato nella zona della gola, il Chakra della gola è associato al colore blu e porta energia purificatrice nel nostro corpo, mente e anima.

Chakra della gola e Yoga: un collegamento logico

Il sistema dei chakra risale al 1500 e al 500 aC in India e ha la sua prima menzione scritta negli antichi testi indù chiamati Veda.

I chakra sono antichi studi medici e insegnamenti sul sistema neuro ed endocrino e sono fino ad oggi ampiamente utilizzati in pratiche e trattamenti olistici.

Lo yoga quotidiano è una pratica e una tradizione di mantenimento del proprio benessere fisico, emotivo e spirituale e il sistema dei chakra ne è parte integrante.

Ogni chakra si connette a posizioni yoga specifiche e asana, che hanno lo scopo di purificare, stimolare ed energizzare il sistema anche a livello di chakra individuale nel suo insieme.

Lo yoga Chakra della gola è fortemente connesso alle aree del collo, delle spalle e della mascella, quindi le asana che si concentrano sull'apertura e il rilascio di quegli spazi sono più consigliate quando si lavora sul Vishuddha.

Non solo lo yoga Vishuddha Chakra aiuta con l'allungamento e lo stretching, ma migliora anche il circolazione di ossigeno nel corpo, aiutando rilasciare lo stress e la tensione così come bilanciare i livelli ormonali. Questo sarà evidente soprattutto quando si lavora con il respiro e la consapevolezza.

Sinossi veloce

La connessione tra il sistema Chakra e il nostro sistema neuro ed endocrino è un collegamento importante che collega le pratiche antiche con la medicina moderna.

È bene comprendere queste connessioni ed essere in grado di utilizzarle entrambe come risorse nel processo di guarigione.

I migliori flussi e sequenze yoga per il chakra della gola

Muoversi attraverso un flusso di yoga Chakra della gola potrebbe essere una delle pratiche che puoi incorporare nella tua routine quotidiana.

La sequenza yoga del Vishuddha Chakra includerà spesso rotoli di collo, stiramenti delle spalle, posizioni di apertura del torace e torsioni della colonna vertebrale, tutte cose che dovrebbero essere seguite da respiro profondo e consapevole.

Molte pratiche yoga che si concentrano sul sistema dei chakra incorporano anche affermazioni guidate e meditazione.

Combinare una pratica di yoga fisico pur avendo consapevolezza della tua mente e delle tue emozioni è fondamentale per una guarigione profonda e per aprire le ruote energetiche dei chakra. Nostro corsi di yoga online può guidarti in questo.

In Breve

A seconda di come ti senti, potresti aver bisogno di una sequenza di yoga più delicata o più espressiva. Le sequenze del Chakra della gola possono darti entrambi ed è importante ascoltare ciò di cui il tuo corpo ha bisogno in questo momento.

Di seguito troverai un elenco dei flussi di Chakra Yoga della gola e delle migliori pratiche che ti saranno utili nel tuo viaggio di guarigione nel Vishuddha:

Le migliori posizioni yoga del chakra della gola

1. Allunga il collo

Gli allungamenti del collo sono un ottimo esercizio del chakra della gola, che aiuta a ridurre le tensioni nella parte superiore della schiena, nelle spalle e nella mascella.

Esegui dei movimenti delicati di riscaldamento prima di iniziare ad allungare il collo.

  1. Sedersi o stare in piedi in una posizione comoda, spalle rilassate e colonna vertebrale eretta.
  2. Inizia calmando il respiro con uno schema di respirazione consapevole e ritmico.
  3. Mentre inspiri, ruota la testa e guarda a destra. Espirando, torna al centro.
  4. Inspirando di nuovo, ruota la testa e guarda a sinistra. Espirando torna al centro. Ripeti questo allungamento almeno tre volte su entrambi i lati con la respirazione consapevole.
  5. Inspira, guarda in alto e solleva il mento. Espira e torna in posizione neutra.
  6. Inspirando di nuovo, porta il mento al petto. Espira e torna in posizione neutra. Ripeti questo allungamento almeno 3 volte su entrambi i lati, respirando profondamente e consapevolmente.
  7. Inspira profondamente e mentre espiri inclina la testa verso destra. Tenendo le spalle dritte, prova ad appoggiare l'orecchio destro sulla spalla destra. Rimani qui per alcuni respiri prima di tornare alla posizione neutra.
  8. Inspira profondamente e mentre espiri inclina la testa a sinistra. E ora appoggia l'orecchio sinistro sulla spalla sinistra. Rimani qui per alcuni respiri prima di tornare alla posizione neutra.

2. Stretching seduto gatto-mucca

Gli allungamenti spinali possono aiutare a bilanciare la postura, alleviare le tensioni alle spalle e al collo e regolare il flusso di energia attraverso l'intero sistema Chakra.

  1. Siediti in una posizione facile a gambe incrociate, nota anche come Sukhasana, o sulle caviglie.
  2. Inizia calmando il respiro con una consapevolezza, modello di respirazione ritmica.
  3. Inspirando, inarca la schiena in avanti e guarda in alto, allungando il collo dietro di te.
  4. Espirando, arrotondare la colonna vertebrale e abbassare il mento al petto.
  5. Ripeti questo allungamento almeno tre volte in entrambe le direzioni respirando profondamente e consapevolmente.

3.  Pranayama del respiro del leone

Simhasana Pranayama, una pratica di respirazione nota come Respiro del Leone, è una pratica energizzante e purificante che si concentra profondamente sulla zona della gola e dei polmoni.

  1. Siediti sui talloni, le ginocchia divaricate e le mani in grembo.
  2. Inizia calmando il respiro con uno schema di respirazione consapevole e ritmico.
  3. Inspira profondamente mentre sollevi le mani sopra la testa
  4. Durante l'espirazione, apri la bocca il più ampia possibile e fai uscire l'aria con un ruggito da leone, lasciando cadere le mani sul pavimento.
  5. Ripeti questa tecnica di pranayama almeno tre volte e calma il respiro respirando attraverso il naso.

4. Posa del cobra del bambino

Bhujangasana in sanscrito è la posa del Baby Cobra si concentra sull'apertura delle spalle, della zona del torace e del collo ed è un ottimo allungamento delicato della colonna vertebrale.

  1. Sdraiati sulla pancia, i piedi estesi e i palmi delle mani sotto le spalle ai lati del petto.
  2. Inspira, solleva il mento e usa i muscoli della schiena per sollevare il petto quanto più ti senti a tuo agio.
  3.  Se possibile, piega il collo all'indietro e rimani qui per alcuni respiri. Il tuo lato pratico dovrebbe sostenere l'allungamento ma non sostenere tutto il peso.
  4. Espirando, abbassa lentamente il petto e il mento a terra. Puoi inclinare la testa e appoggiarti su una guancia, quindi riposare sull'altra.
  5. Ripetere questo movimento almeno tre volte.

Altre pose del chakra della gola includono:

  • Supporto a spalla supportato (Salamba Sarvangasana)
  • Posizione del cammello (Ustrasana)
  • Posa dell'aratro (Halasana)
  • Posa del pesce (Matsyasana)

In breve

Asana yoga sono altamente raccomandati quando si lavora sull'intero sistema dei Chakra, così come quando ci si concentra su una specifica ruota energetica del nostro corpo.

Mantenere le pose per tutto il tempo in cui ti senti a tuo agio e seguire uno schema di respirazione consapevole può aiutare ad allentare le tensioni sia a livello fisico che emotivo.

Progressione delle pose da principiante a avanzato per il chakra della gola

Se hai già familiarità con le posizioni yoga menzionate in precedenza, potresti provare un approccio più profondo e avanzato con alcune progressioni.
Di seguito sono riportate alcune posizioni yoga del Chakra della gola con le loro variazioni:

  • Posa del pesce (Matsyasana) – Posa della plancia verso l'alto (Purvottanasana) – Posa del ponte sulla testa (Sirsa Setu Bandhasana)
  • Posizione del cammello (Ustrasana) – Posizione del cammello con una gamba sola (Eka Pada Ustrasana)
  • Posizione del cucciolo di cobra (Bhujangasana) – Braccia di cactus nella posizione del cobra (braccia di cactus Bhujangasana)
  • Supporto per spalla supportata (Salamba Sarvangasana) – Posa in piedi per spalla non supportata (Niralamba Sarvangasana)

Assicurati di essere preparato fisicamente e mentalmente per affrontare le variazioni gradualmente, al meglio sotto l'occhio vigile di un insegnante di yoga professionista.

Per riassumere

I Chakra sono un complesso sistema di campi energetici all'interno dei nostri corpi. Ci sono molti modi diversi per mantenerli in equilibrio.

Il Chakra della gola può essere curato praticando regolarmente sequenze di yoga e asana yoga, nonché includendo il pranayama e il rilassamento del respiro nella routine quotidiana.

Il nostro corso su misura sulla comprensione dei chakra è consigliato a tutti coloro che desiderano approfondire le proprie conoscenze su questo argomento. Non mancare di guardarlo qui.

certificazione siddhi yoga chakra
Meera Watt
Meera Watts è la proprietaria e fondatrice di Siddhi Yoga International. È conosciuta in tutto il mondo per la sua leadership di pensiero nel settore del benessere ed è stata riconosciuta come Top 20 International Yoga Blogger. I suoi scritti sulla salute olistica sono apparsi su Elephant Journal, CureJoy, FunTimesGuide, OMtimes e altre riviste internazionali. Ha ottenuto il premio Top 100 Entrepreneur of Singapore nel 2022. Meera è un'insegnante e terapista di yoga, anche se ora si concentra principalmente sulla guida di Siddhi Yoga International, blog e trascorrere del tempo con la sua famiglia a Singapore.

Contattaci

  • Questo campo è per scopi di convalida e deve essere lasciato invariato.

Contatto su WhatsApp