Che cos'è il Mal – Tipi e importanza del Mal (I rifiuti metabolici nell'Ayurveda)

cos'è Mal in ayurveda

Introduzione

Nei blog precedenti leggiamo di dosha e dhatus. I Dosha sono le energie biofisiche che gestiscono il corpo e dhatu (sistemi tissutali) sono gli strumenti per i dosha. La terza parte più importante del metabolismo che mantiene pulito il corpo è Tempo o i prodotti escretori.

Tuttavia, come nel caso in cui un incendio produce cenere e fumo, ogni processo produce sottoprodotti o rifiuti. Il metabolismo del corpo produce anche rifiuti in ogni fase della conversione biochimica. Ogni dhatu produce rifiuti distinti man mano che si aggiorna a quello superiore dhatu. (Blog di riferimento – dhatuVagni).

E questi rifiuti metabolici svolgono un ruolo cruciale nel nostro metabolismo.

Che cosa è l' Tempo?

La definizione di mal dice -Tempoinikarananmalh

Significa che si chiamano le sostanze che sporcano il corpo mal. Un'altra definizione afferma che mal aiuta a pulire il corpo. Entrambe le definizioni sono aspetti diversi dello stesso processo.

Come non può esserci sostentamento vitale senza cibo, così lo è anche senza escrezioni. Tempo significa quello che contamina/contamina, fallo, spreca o parte indesiderata. L'Ayurveda afferma che Tempo “gratifica il corpo partendo con grazia”. Ogni persona che soffre di stitichezza o di movimenti sciolti apprezzerà al meglio questo concetto!

Tipi di Tempo

Il Tempos prodotti nella prima fase del metabolismo sono le feci, l'urina e il sudore. Tuttavia, secondo Ayurveda, Tempo non sono solo i rifiuti che si producono dopo la digestione e l'assorbimento nel canale alimentare. Tempo comprende tutti i prodotti di scarto formati nelle diverse fasi del metabolismo.

La parte migliore di essenza di ciascuno dhatu viene convertito nel più alto dhatu. Ma la parte minore viene convertita in mal o escrementi e viene rimosso dal corpo.

Ci sono due categorie principali di mal

  • anna mal
  • Dhatu mal

anna mal

Anna significa cibo/cereali. Anna mal è lo spreco primario nel corpo. È di due tipi: feci solide e urina.

Dhatu mal

C'è una conversione costante di un dhatu (sistema tissutale) in un altro dhatu in una sequenza specifica. Dhatu mal si forma come rifiuto in questo processo di conversione. Ci sono sette principali dhatu o processi di conversione dei tessuti che producono rifiuti.

  1. Quando si forma il cibo rasadhatu, produce kapha come sottoprodotto, muco e linfa come rifiuti;
  2. Quando si forma il rasa dhatu (succo digerito). raktadhatu (sangue), il processo si traduce nella produzione di pitta o la bile come sottoprodotto.
  3. La conversione di rakta(sangue) a mansadhatu(tessuto muscolare) porta alla formazione di cerume e muco nasale.
  4. Il mansadhatu(tessuto muscolare) si aggiorna per formare meda dhatu (tessuto grasso/tessuto adiposo). Questa conversione porta alla produzione di sudore.
  5. Quando il meda dhatu (tessuto grasso/tessuto adiposo) forma il tessuto superiore asthidhatu (tessuto osseo), produce anche capelli, barba, peli del corpo e unghie come uno spreco diasthiddhatu.
  6. L'asthi dhatu (tessuto osseo) malva per formare il successivo tessuto majja (midollo). Questa conversione porta alla formazione di secrezioni oleose/umidità presenti negli occhi, nella pelle e nelle feci.
  7. Majja (midolli) si trasforma per produrre il più alto dhatu/tessuto del corpo: shukra o il tessuto riproduttivo. La produzione di Shukra avviene sia nei maschi che nelle femmine. Shukra è l'unico dhatu che non costituisce spreco. Tuttavia, alcuni antichi maestri dell'Ayurveda come Dalhan credevano che shukra dhatu formasse baffi e pane come prodotti di scarto.
  8. Shukra si trasforma anche in Ojas. Ojas non è un'entità fisica. È la forza vitale o la pura energia che alimenta l'esistenza fisica di un essere vivente.

Questi prodotti di scarto non sono esattamente uno spreco. Il corpo fa un uso molto efficiente di questi rifiuti prima dell'eliminazione finale. Questi prodotti di scarto sono cruciali nella gestione di molte varie funzioni metaboliche. Elaborerò ogni dhatu mal e la sua formazione nei prossimi blog.

Sommario

dhatu

DhatuMal

Rasa (Cile)

Kapha (muco), Lasika (linfa)

Rakta (sangue)

Pitta (bile)

Mansa (muscoli)

Kha Tempo (cerume, muco nasale)

Meda (tessuto adiposo)

Svezia (sudore)

Asthi (ossa)

Kesh (capelli), Nakh (unghie)

Majja (midolli)

Akshi-tvak-vit Sneha (umidità oleosa negli occhi, nella pelle e nelle feci)

Shukra (tessuto riproduttivo)

Nessuna

Importanza di Mal

Anna Mal

Materia fecale (pura)

I rifiuti solidi che si formano nell'intestino crasso sono Anna mal. Le feci sembrano essere un prodotto di scarto che deve essere eliminato dal corpo. Tuttavia, le feci svolgono importanti funzioni fisiologiche all'interno del corpo prima dell'escrezione.

La materia fecale crea calore all'interno del corpo attraverso la fermentazione. Contribuisce alla generazione di calore e al sistema di gestione della temperatura del corpo. L'Ayurveda dice che il medico deve proteggere la materia fecale in un paziente debole, esp. in caso di malattie debilitanti come la tubercolosi. Perché la materia fecale in una persona debole è un punto importante per la generazione di calore.

Inoltre, la materia fecale aiuta nella gestione della temperatura. Toglie il calore extra dal corpo attraverso l'escrezione.

La materia fecale aiuta l'intestino crasso a mantenere la sua forma.

tipi di Mal

Batterioterapia

Promuove anche la crescita di microbi intestinali sani. La nuova scienza La batterioterapia ha le sue radici nel microbiota favorendo il ruolo delle feci. Un ciclo di antibiotici uccide i batteri buoni presenti nel colon/intestino crasso. Questo evento porta alla crescita incontrollata di batteri nocivi Clostridium difficile.

Con l'uso dilagante di antibiotici, il Clostridium difficile può danneggiare il rivestimento intestinale e causare una condizione chiamata colite da Clostridium difficile. Questa infezione può portare a complicazioni pericolose per la vita come il megacolon tossico.

In questi casi è inutile tornare al trattamento antibiotico. In oltre il 60% dei casi, il trattamento antibiotico provoca infezioni ricorrenti. Invece, il nuovo approccio terapeutico La batterioterapia aiuta a sostituire la materia fecale di un donatore sano. La linea di fondo è che le feci sono estremamente importanti per la nostra salute intestinale.

Urina (Mutra)

L'urina svolge alcune importanti funzioni metaboliche.

Eliminando l'acqua in eccesso nel corpo, aiuta a mantenere la corretta costituzione del sangue. Elimina anche le tossine come l'acido urico, il sale in eccesso e altre tossine metaboliche.

L'urina aiuta anche a ridurre la temperatura corporea.

Dhatu Mal

Questi prodotti di scarto si formano all'interno del corpo durante la conversione di diversi dhatu. Tuttavia, la loro eliminazione finale avviene attraverso feci e urine solide.

Queste trasformazioni di dhatu richiedono più prove basate sulla ricerca per la convalida.

Rifiuti di Rasa Dhatu (chilo/succo digerito)

Kapha (muco)

L'Ayurveda dice che pitta dosha colora il rasa dhatu (succo digerito) per formare il sangue. Questo processo avviene nel fegato. Il sangue è caldo e ha una dominante pitta, mentre rasa è kapha dominante. La parte indesiderata del rasa con dominanza kapha diventa muco. Questo muco è estremamente importante perché forma il fluido tissutale, riveste i vari canali come l'intestino, protegge gli organi vitali con un sistema fluido ammortizzante (pleura attorno ai polmoni, pericardio attorno al cuore, ecc.). Questo muco idrata tutto il tessuto corporeo e previene il deterioramento della secchezza.

Lasika (linfa)

La conversione da Rasa a rakta (sangue) produce un altro rifiuto: Lasika o linfa. La formazione del sangue non è un processo in un'unica fase. Succede in diversi siti del corpo. Ad esempio, i reni filtrano il sangue e aiutano a mantenere la sua normale costituzione. Allo stesso modo, la formazione della linfa si verifica gradualmente quando il sangue fuoriesce dai capillari sottili. Il sistema venoso riporta la linfa al sistema circolatorio, dove la parte di scarto viene infine escreta attraverso l'urina.

Rifiuti di Rakta Dhatu (sangue)

Pitta (bile)

Quando il rakta (sangue) si condensa per formare il tessuto muscolare, il pitta dosha dominante lascia il posto al kapha (dosha dominante nel tessuto muscolare). Questa energia pitta in eccesso si segrega sotto forma di bile. Questa bile aiuta la digestione prima della sua eliminazione insieme alla materia fecale.

Rifiuti di Mansa Dhatu (tessuto muscolare)

Kha Mal (cerume, muco nasale)

La parola "ca” significa spazio. Abbiamo molte cavità cave nei nostri corpi.

Quando il sangue si converte nel tessuto superiore mansa o nel tessuto muscolare, il grasso in eccesso e le scorie si convertono per formare kha mal o lo strato ceroso che allinea le cavità esterne. Questi rifiuti formano uno strato protettivo impermeabile all'interno del lobo dell'orecchio, della cavità nasale, della cavità orale e della cavità vaginale. Tutte queste cavità sono ingressi al corpo.

Questo strato protettivo previene la secchezza o l'infestazione patogena nelle cavità interne.

Rifiuti di Meda Dhatu (tessuto grasso/adiposo)

Svezia (sudore)

Quando la mansa o il tessuto muscolare si aggiorna per formare il tessuto adiposo, forma sweda o sudore come rifiuto. Quando il tessuto muscolare si dissolve nei medagni (fuoco tissutale che forma il tessuto adiposo), la malva forma il tessuto adiposo. L'elemento fuoco si separa sotto forma di sudore.

Il sudore è essenziale per la gestione della temperatura. Evapora dalla superficie della pelle e riduce istantaneamente la temperatura corporea. Questo meccanismo di regolazione della temperatura è esp. utile in un clima caldo.

Il sudore protegge anche la pelle dagli agenti patogeni grazie alla sua costituzione salina. È un'eccellente porta escretrice per tutte le tossine periferiche.

Rifiuti di Asthi Dhatu (tessuto osseo)

Kesh (capelli), Nakh (unghie)

Quando il tessuto adiposo si indurisce per diventare asthi o tessuto osseo, la materia prima rimanente diventa unghie e capelli. Unghie e capelli hanno scopi protettivi. Allo stesso tempo, rimuovono il materiale indesiderato dal corpo.

Un'unghia o un capello possono dare una buona indicazione della salute delle ossa e di possibili disturbi perché le materie prime delle unghie e dei capelli sono le stesse che si trovano nelle ossa.

Rifiuti di Majja Dhatu

Akshi-tvak-vit Sneha (umidità oleosa negli occhi, nella pelle e nelle feci)

Asthi o il tessuto osseo si dissolve nel fuoco metabolico (majjagni) e forma il tessuto superiore majja o il midollo. Il tessuto midollare è untuoso e anche i suoi rifiuti contengono la stessa qualità. Tuttavia, questo rifiuto è più utile e raffinato rispetto allo spreco dei tessuti inferiori.

Pertanto, questi rifiuti untuosi lubrificano gli occhi, la pelle e la materia fecale. (akshi = occhi, tvak = pelle, vit = feci, sneh = umidità/olio)

Una carenza di questi rifiuti provoca secchezza degli occhi, della pelle e dell'intestino crasso. Può portare a costipazione, gonfiore o mal di stomaco.

togliere

Mal o rifiuti ha molti tipi in Ayurveda. Il concetto di rifiuto ayurvedico va oltre la materia fecale solida e l'urina. Secondo l'Ayurveda, muco, linfa, bile, cerume, capelli, unghie fanno tutti parte rifiuti metabolici. Tuttavia, tutte queste sostanze di scarto hanno importanti ruoli fisiologici da svolgere prima dell'eliminazione dall'organismo.

Questo blog è un'anteprima dell'immenso tesoro dell'Ayurveda. Ci sono molteplici aspetti della gestione dei rifiuti nel corpo che necessitano di ulteriori ricerche. Mi piacerebbe ricercare il legame tra la batterioterapia e l'enorme importanza dello sterco di vacca e dell'urina di vacca in Ayurveda.

Spero che queste informazioni aiutino tutti. Grazie per aver letto!

Sei appassionato di salute olistica e guarigione naturale? Nostro Corso di certificazione Ayurveda ti offre l'opportunità di immergerti profondamente nell'antica saggezza dell'Ayurveda e diventare un certificato. Trasforma la tua vita e quella degli altri iscrivendoti oggi al nostro corso.

Dott.ssa Kanika Verma
La dottoressa Kanika Verma è un medico ayurvedico in India. Ha studiato medicina e chirurgia ayurvedica presso il Govt Ayurveda College di Jabalpur e si è laureata nel 2009. Ha conseguito ulteriori diplomi in gestione e ha lavorato per Abbott Healthcare dal 2011-2014. Durante quel periodo, la dottoressa Verma ha usato la sua conoscenza dell'Ayurveda per servire organizzazioni di beneficenza come volontaria sanitaria.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.

Rimani in contatto

  • Questo campo è per scopi di convalida e deve essere lasciato invariato.

Contatto su WhatsApp