Il chakra del terzo occhio: meditazione, mantra e affermazioni

meditazione del chakra del terzo occhio
La meditazione del chakra del terzo occhio | Affermazioni | Mantra

Introduzione

Il sesto dei sette chakra principali, Il Chakra del Terzo Occhio si trova al centro della testa, tra le sopracciglia. È considerata la fonte del tuo intuizione, saggezza, ed guida universale per tutta la vita.

Un chakra del terzo occhio equilibrato e aperto, o Ajna Chakra, mostra la sua energia con pensieri puri, autocoscienza, apertura verso qualcosa di più delle tue convinzioni personali e del non attaccamento al passato e alla realtà materiale.

Quando l'Ajna Chakra è completamente aperto, il tuo Terzo Occhio, che è la tua intuizione e i tuoi sensi, lavora con grande chiarezza e scopo.

La tua mente diventa più flessibile e aperta alla comprensione non solo della realtà fisica ma anche al di là di ciò che è visibile.

Un Chakra del Terzo Occhio equilibrato si mostrerà in un forte senso di autoconsapevolezza, verità interiore, capacità di ascoltare per seguire il proprio intuito e vivere una vita con uno scopo.

Primer per la meditazione del chakra del terzo occhio

La meditazione è un ottimo modo per concentrarti su un'area specifica dentro di te, che si tratti del sistema dei chakra, delle tue emozioni o di un aspetto fisico del tuo corpo.

Andare verso l'interno e creare tempo e spazio per l'autoriflessione e la calma, si rivelerà sempre utile se fatto con gratitudine e gentilezza verso se stessi.

Il esperienza di meditazione sarà diverso per ogni persona, quindi non c'è bisogno di sforzarti di meditare in un modo che per te è piuttosto scomodo.

Trovare il tempo, un spazio adatto, un posa comoda, e la energia meditare è tutto ciò che serve per iniziare. 

La meditazione aiuta calma e rilassati. Questo a sua volta aiuta con rimuovere le tossine ed Guarigione. È anche una pratica che te lo permette lavora con le tue energie sottili.

Spostare il tuo stato di coscienza verso una consapevolezza più aperta e più ampia sarà utile quando lavori sul chakra del terzo occhio.

Cosa impariamo

L'Ajna Chakra è fortemente connesso alla tua intuizione e conoscenza interiore, quindi tutta la meditazione dovrebbe concentrarsi su questi aspetti. Permettersi di scoprire il sesto chakra senza giudizio e aspettativa è un bel modo per iniziare questo tipo di pratica.

Guida alla meditazione del chakra del terzo occhio

La pratica della meditazione Ajna Chakra è un momento in cui il Terzo Occhio riceve più attenzione ed energia. Questa pratica mira a focalizzare la tua consapevolezza sullo spazio tra le sopracciglia.

Alcuni punti chiave da ricordare quando ci si prepara e si entra finalmente in mediazione:

  • Prima di iniziare la meditazione, crea uno spazio pacifico e dedica tempo a sufficienza per te stesso.
  • Mettiti in una posizione comoda. Puoi scegliere di sederti per terra, su una sedia o anche sdraiato se è quello che ti serve in questo momento.
  • Non forzare nulla nella tua meditazione. Ogni esperienza di meditazione è unica, quindi non avere aspettative su come dovrebbe essere.
  • I pensieri vaganti emergeranno a poco a poco, e va bene. Ci vuole tempo e pratica per entrare in uno stato meditativo profondo, e anche allora i pensieri vaganti hanno un modo per manifestarsi. Sii gentile e accetta ogni pensiero che arriva e lascialo andare con calma.

Di seguito è riportato un esempio di a Script di meditazione del Chakra del Terzo Occhio per aiutarti con la pratica guida o per prepararne una:

  1. Siediti in una posizione di meditazione a tua scelta, con la colonna vertebrale eretta.
  2. Rilassa le spalle e i muscoli del viso e inizia a rallentare il ritmo del respiro.
  3. Inspira ed espira con uno schema di respirazione 4×4, 6×6, 8×8 o superiore per trovare il tuo ritmo. Inspira per sei secondi ed espira per sei. Puoi prendere il tuo battito cardiaco come un secondo.
  4. Concentra la tua attenzione sul respiro e lascia che il tuo corpo si rilassi, mantenendo la testa alta e la colonna vertebrale dritta.
  5. Una volta che prendi un ritmo confortevole e senti il ​​tuo corpo rilassato, sposta la tua consapevolezza verso il tuo Ajna Chakra, lo spazio tra le sopracciglia.
  6. Sii consapevole di come si sente questa zona. Ci sono sensazioni pulsanti? Qualche vibrazione o colore che ti viene in mente? Lascia che i pensieri scorrano liberamente.
  7. Nel prossimo fase della meditazione, immagina di inviare nuova energia al Chakra del Terzo Occhio ad ogni inspirazione. Ed espellere la vecchia energia stagnante mentre espiri.
  8. Continua a respirare profondamente e delicatamente, permettendo al tuo corpo di muoversi profondamente.
  9. Quindi, immagina una delicata luce color indaco che si irradia attorno al tuo chakra del terzo occhio. Mantieni un atteggiamento gentile e benevolo.
  10. Ad ogni respiro, guarda la luce diventare sempre più luminosa. Sta aprendo e purificando il tuo Ajna Chakra.
  11. Visualizza una luce viola brillante pulsante che circonda e scorre all'interno del tuo chakra del terzo occhio. Consenti a questa luce di portare nuove energie e di aprire la tua percezione per ricevere la tua guida intuitiva.
  12. Parla dolcemente e con gentilezza alla tua saggezza interiore. Chiedigli se è sicuro esprimersi dentro di te, come parte di te.
  13. Chiedi al tuo chakra del terzo occhio se c'è qualcosa che vuole dirti, se ci sono aree particolari nella tua vita in cui dovresti guardare più a fondo.
  14. Permetti ai tuoi pensieri di fluire liberamente; osserva ogni lampo di saggezza interiore che potrebbe passare.
  15. Evita di giudicare, non attaccarti a emozioni forti. Sii semplicemente un osservatore di questa esperienza.
  16. Con gentilezza e gratitudine, ringrazia il tuo Chakra del Terzo Occhio per aver avuto questo momento di comunione. Ringrazia te stesso per aver messo energia nella tua esplorazione e ringrazia l'energia della vita per averti portato nella giusta direzione.
  17. Lentamente e delicatamente inizia a riportare la tua consapevolezza su tutto il tuo corpo.
  18. Consenti al respiro di diventare più evidente ed esegui alcune esalazioni purificatrici a bocca aperta.
  19. Quando ti senti pronto, apri gli occhi. Potresti voler annotare tutte le intuizioni che hai acquisito da questa meditazione.

Affermazioni di Ajna Chakra

L'affermazione è uno strumento utile per guida interiore e pratiche di apertura dei chakra. Le affermazioni del chakra del terzo occhio possono essere fatte durante il giorno, durante le pratiche di rilassamento e meditazione e ogni volta che senti la necessità di un maggiore supporto dall'interno.

Le affermazioni di Ajna Chakra mirano a risvegliare le energie intuitive e la conoscenza subconscia. Se hai pratiche di affermazione regolari, puoi aspettarti di ottenere una maggiore chiarezza mentale, una concentrazione più nitida e un maggiore senso di equilibrio ed espressione personale. Puoi anche ottenere indicazioni dal ns corsi di yoga online.

Di seguito sono riportati esempi di affermazioni del chakra del terzo occhio:

  • Ascolto il mio intuito.
  • Lascio che la mia conoscenza interiore parli e sia ascoltata.
  • Il mio intuito vuole tenermi al sicuro.
  • Mi fido della mia mente e dei miei pensieri.
  • I miei pensieri sono chiari e sereni.
  • Sono forte e vedo il mio passato come il mio più grande insegnamento.
  • La mia mente è calma e a proprio agio.
  • Confido che l'energia della vita mi guidi.
  • La più grande saggezza è dentro di me.
  • Le mie azioni sono in linea con lo scopo della mia vita.
  • Apprezzo ogni situazione che la vita mi pone.
  • Sono aperto a ricevere una saggezza superiore.
  • Mi ascolto con gentilezza e apprezzamento.

Cosa impariamo

È importante che tu creda veramente nelle affermazioni che esprimi. Senza la tua onesta energia le affermazioni non valgono; peggio ancora, potrebbero persino creare più blocchi all'interno del chakra del terzo occhio.

Mudra del chakra del terzo occhio

chakra del terzo occhio

Mudra è un termine sanscrito che significa "gesto". Ogni mudra ha una certa connessione con il tuo corpo e il sistema nervoso interno e dirige il flusso di energia in una direzione specifica.

Questi antichi gesti delle mani sono usati con il pranayama e la meditazione per aiutarti a prestare maggiore attenzione e maggiore consapevolezza alla pratica.

Nelle antiche tradizioni yogiche il Gian Mudra, Conosciuto come il Mudra della saggezza è altamente raccomandato quando si lavora sull'apertura del chakra del terzo occhio. Per fare questo, il posizionamento della tua mano dovrebbe essere abbastanza comodo per poterti connettere con le tue energie sottili.

L'Ajna Chakra mudra si forma unendo le punte dei pollici e l'indice. Il resto delle dita tocca delicatamente le nocche.

Spiegazione del significato del canto del mantra del chakra del terzo occhio

manta chakra del terzo occhio

Il mantra assegnato all'Ajna Chakra è il Oh mantra ed è pronunciato A–U–M.

Nell'induismo e nel buddismo, si dice che questo suono sia il suono tutto coerente dell'universo, il suono delle vibrazioni della vita e dell'energia esistenti.

Il canto del chakra del terzo occhio è più consigliato con pranayama e pratiche meditative ed è noto per offrire un'esperienza molto profonda e introspettiva.

Takeaway

Le pratiche di meditazione e affermazione, insieme al canto dei mantra del suono A–U–M definitivo, sono pratiche yogiche tradizionali che guidano la nostra coscienza e consapevolezza verso una profonda scoperta intuitiva di sé.

Aprire e accedere all'energia dell'Ajna Chakra è una pratica molto profonda, che può portare pace e metterti a tuo agio nel tuo percorso di vita unico e connettivo.

Per insegnamenti più tradizionali e approfonditi, iscriviti al nostro corso online Understanding Chakra. Questo corso è davvero unico e crediamo che non sarai in grado di trovare un altro corso da nessuna parte, che è alla pari con questo. Se sei seriamente intenzionato ad approfondire la tua conoscenza dei chakra, partecipa a questo corso. Vedi qui.

certificazione siddhi yoga chakra
Meera Watt
Meera Watts è la proprietaria e fondatrice di Siddhi Yoga International. È conosciuta in tutto il mondo per la sua leadership di pensiero nel settore del benessere ed è stata riconosciuta come Top 20 International Yoga Blogger. I suoi scritti sulla salute olistica sono apparsi su Elephant Journal, CureJoy, FunTimesGuide, OMtimes e altre riviste internazionali. Ha ottenuto il premio Top 100 Entrepreneur of Singapore nel 2022. Meera è un'insegnante e terapista di yoga, anche se ora si concentra principalmente sulla guida di Siddhi Yoga International, blog e trascorrere del tempo con la sua famiglia a Singapore.

Rimani in contatto

  • Questo campo è per scopi di convalida e deve essere lasciato invariato.

Contatto su WhatsApp