Meditazione guidata sulla morte: vantaggi e copioni

meditazione guidata sulla morte

A meditazione guidata sulla morte può aiutarti ad affrontare le tue paure sulla fine della vita. Scopri i vantaggi di questa pratica e degli script per iniziare.

Introduzione

In oggi ampiamente società materialista e pragmatica, tendiamo a concentrarci sul presente e vogliamo vivere la bella vita. La morte è vista in molte culture come il lato oscuro della vita, la fine della strada, qualcosa da temere. È la fine di ciò che è noto e sicuro. Altre culture, invece, hanno una visione diversa e un atteggiamento più positivo nei confronti della morte.

Di seguito esploriamo l’idea della morte e ne condividiamo alcuni meditazioni guidate per aiutarti ad affrontare questo argomento.

Essere consapevoli della morte

La mortalità e la consapevolezza della morte come parte naturale della vita non sono spesso contemplate e curate in modo gentile e comprensivo. Per molti, il solo pensiero della morte susciterà sensazioni di paura, ansia e insicurezza. Potreste dire che questo è comprensibile, ma vorremmo introdurre un altro modo di guardare alla morte.

La morte è un fenomeno naturale della vita. La vita non esisterebbe se non ci fosse la morte: la dualità di vita e morte, buono e cattivo, triste e felice, fanno tutti parte del nostro modo naturale di essere, vivere e passare.

Nelle tradizioni buddiste, l'aspetto della morte gioca un ruolo molto profondo e importante in molte pratiche. Essere uno degli insegnamenti fondamentali della consapevolezza, della morte e familiarizzare la nostra mente con il pensiero della morte può portarci grande calma, sollievo e apprezzamento per il qui e ora.

Essere consapevoli che la morte è un processo naturale e parte del motivo per cui viviamo può condurci verso un modo di vivere meno materialistico. Alla fine dovremo rilasciare tutto ciò che otteniamo, sperimentiamo e sentiamo durante la vita. Questa consapevolezza può aiutare a calmare e liberare il nostro attaccamento alle cose, alle esperienze passate, ai pensieri e alle emozioni, portandoci a qualcosa di più pacifico e consapevole vita.

Essere consapevoli della morte e accettarla come una parte significativa della vita può aiutarci a sviluppare più gratitudine, curiosità e gentilezza durante il tempo in cui sperimentiamo la vita.

Benefici della meditazione sulla morte

Iniziare a esplorare il tema della morte e provare la meditazione guidata sulla morte all'inizio sarebbe difficile ed emotivamente inquietante. Tuttavia, ogni volta che una sensazione o un pensiero fa irrigidire il nostro corpo, dovremmo cercare di capire cosa sta accadendo e perché ne siamo così turbati. Qualsiasi apparenza di tensione ed emozioni è un segno a cui prestare attenzione; un certo spazio dentro di noi ha bisogno di un po' più di attenzione.

La meditazione sulla morte può essere una pratica appagante e profondamente liberatoria se fatta con consapevolezza di sé, cura e gentilezza. La pratica regolare può portarci ad accettare e prendere la vita come viene e a sentirci grati e consapevoli dei nostri momenti quotidiani.

Meditare sulla morte può anche essere un modo per familiarizzare con l'argomento e accettarlo come parte della nostra vita ed esistenza. UN sensazione di pace più profonda, apprezzamento per il flusso naturale della vitae gentilezza verso gli altri esseri viventi può essere sentito più profondamente dopo pratiche di meditazione e consapevolezza della morte.

Meditazione guidata sulla morte

meditazione guidata sulla morte

Dovremmo ricordarci di essere gentili e gentili con noi stessi mentre iniziamo con una meditazione guidata sulla morte, essendo consapevoli di eventuali cambiamenti emotivi e fisici che attraversiamo durante il processo.

Poiché l'argomento può causare angoscia e tensione ad alcune persone, ricordati di affrontarlo con curiosità e mente aperta. È naturale e del tutto normale sentirsi turbati e commossi davanti a qualcosa, come la morte di una famiglia o di una persona cara.

Se desideri iniziare il tuo viaggio con una meditazione sulla morte e diventare più consapevole e calmo quando ci pensi, puoi iniziare considerando le seguenti pratiche:

Contempla la natura e il ritmo naturale della vita e della morte

Trascorrere del tempo nella natura e osservare il flusso naturale dei cambiamenti, le stagioni e gli aspetti ciclici della vita può portarti più vicino a sentirti calmo quando noti gli stessi cambiamenti negli esseri umani. Prova a notare con quanta facilità accetti il ​​cambio delle stagioni: le foglie che cadono dagli alberi e si uniscono alla terra quando si seccano e diventano parte del terreno. Dopo qualche riflessione, puoi incorporare la stessa sensazione in ciò che ti accadrà quando morirai.

Come ogni altra cosa, noi esseri umani siamo connessi alla morte così come siamo connessi alla vita. Il nostro corpo, fatto di materia, diventerà parte del suolo, dell'aria, dell'acqua e di altre parti della terra, proprio come farebbe una foglia caduta.

Notare il ritmo naturale del nostro pianeta può renderci più connessi ad esso, il che può guidarci ad imparare ad apprezzare la vita e la morte senza vederne l'una come più importante dell'altra.

Diventa più consapevole del tuo respiro

Un ciclo respiratorio può essere visto come un ciclo completo di vita e morte. Inspiriamo ed espiriamo, creando energia e il flusso della vita dentro di noi. Diventare più consapevole e consapevole del tuo respiro durante il giorno può guidarti ad apprezzare e accettare ogni momento in cui sei qui.

Prova semplicemente a chiudere gli occhi e a fare qualche respiro, concentrandoti sull'inspirazione e l'espirazione. Goditi e nota ogni inalazione come un dono della vita, anche se solo temporaneo.

Pratica la meditazione guidata sulla morte o segui un copione di meditazione guidata sulla morte

Il tuo viaggio con una meditazione sulla morte ti aiuterà a sentirti più a tuo agio con la morte.

Di seguito ne troverete alcuni script di meditazione guidata sulla morte in formato audio da seguire ogni volta che hai bisogno di connetterti ed esplorare l'idea della morte.

Regno della Morte – Meditazione guidata di 45 minuti

Alan Watts - Accettazione della morte e significato della vita

Meditazione guidata – Morte e impermanenza

Meditazione sulla morte

Analayo – Meditazione guidata sulla morte, Maranasati

Meditazione guidata per entrare in contatto con i propri cari defunti

Alcune persone hanno bisogno di connettersi con i loro cari dopo che sono morti. Questa sensazione è comprensibile e naturale, si potrebbe dire. Tuttavia, è importante cercare di accettare che la persona sia già morta.

Il bisogno di connettersi con i morti può derivare da un profondo bisogno di connettersi con qualcuno che conoscevi e amavi, ma può anche essere un segno che è tempo di stabilire una cultura più forte e più premurosa con noi stessi. Praticando l'amor proprio, la vita consapevole e la gentilezza verso gli eventi che la vita porta, saremmo in grado di provare più accettazione e apprezzamento per tutto ciò che accade mentre siamo qui.

Una volta che una foglia è caduta da un albero, si è seccata e si è sbriciolata per diventare parte del terreno, non cerchiamo di farla rivivere e riconnetterci ad essa. È meglio accettare che questo fa parte del cerchio della vita e diventare più consapevoli e presenti.

Va bene se abbiamo bisogno di un periodo di tempo per addolorarci per qualcuno che è morto. Le nostre emozioni sono sempre valide e dovrebbero sempre essere considerate con comprensione e accettazione.

Tuttavia, se desideri essere supportato attraverso una meditazione guidata per entrare in contatto con i tuoi cari defunti, di seguito sono riportati alcuni collegamenti a una meditazione guidata che può aiutarti ad alleviare le tue ferite.

Incontrare una persona amata nello spirito | Meditazione guidata per entrare in contatto con i propri cari

Meditazione per connettersi con i propri cari defunti

Connessione alla persona amata che è morta | Biauricolare | Meditazione guidata

La linea di fondo

Diventare consapevoli e accettare la morte proprio come siamo consapevoli e accettare la vita può essere un momento trasformativo e profondamente liberatorio nella tua vita. Per aiutarti a superare un tale processo, si raccomanda di seguire pratiche di autoconsapevolezza e calmanti mentre si contempla il tema della morte. La meditazione guidata sulla morte può essere un modo di supporto per imparare ad apprezzare la vita e la sua fine, permettendoti di sperimentare la pace in tutto ciò che ti viene naturale. Se desideri saperne di più sulla meditazione e su come può diventare parte della tua vita quotidiana, ti invitiamo a unirti al nostro corso di meditazione online at www.siddhiyoga.com

formazione online per insegnanti di yoga 2024
Meera Watt
Meera Watts è la proprietaria e fondatrice di Siddhi Yoga International. È conosciuta in tutto il mondo per la sua leadership di pensiero nel settore del benessere ed è stata riconosciuta come Top 20 International Yoga Blogger. I suoi scritti sulla salute olistica sono apparsi su Elephant Journal, CureJoy, FunTimesGuide, OMtimes e altre riviste internazionali. Ha ottenuto il premio Top 100 Entrepreneur of Singapore nel 2022. Meera è un'insegnante e terapista di yoga, anche se ora si concentra principalmente sulla guida di Siddhi Yoga International, blog e trascorrere del tempo con la sua famiglia a Singapore.

Rimani in contatto

  • Questo campo è per scopi di convalida e deve essere lasciato invariato.

Contatto su WhatsApp