fbpx

Pose avanzate di Yin Yoga: l'elenco completo

Pose avanzate di Yin Yoga

Per alcuni praticanti, lo Yin Yoga potrebbe non sembrare così impegnativo come gli altri tipi di yoga.

Anche se in superficie a causa della sua natura piuttosto statica e dal ritmo lento può sembrare così, tuttavia in realtà molte delle sue pose impegnative possono rappresentare una sfida anche per gli yogi più esperti.

Lo Yin Yoga richiede forza di volontà, resistenza e resistenza, nonché strutture del corpo Yin allungate e sviluppate come tendini, legamenti e ossa che si ottengono solo attraverso molta perseveranza e devozione.

Di seguito troverai un elenco completo di posizioni Yin Yoga avanzate per sfidare te stesso.

Panoramica delle posizioni Yin Yoga

Generalmente tutto Posizioni dello Yin Yoga hanno una cosa in comune: devono essere tenuti per circa 5-10 minuti.

Mantenere ogni posizione per così tanto tempo consente allo yogi praticante di trasferire le forze di allungamento alle strutture Yin più profonde come la fascia, i tendini, i legamenti e le ossa, attivandole così correttamente.

Il più dinamico e vivace sequenze in Vinyasa Flow o anche l’Hatha Yoga non può raggiungere questo obiettivo, poiché promuove l’attivazione Yang opposta. Lo Yin Yoga rimane la branca dello yoga migliore per coltivare la flessibilità, la forza interiore e una gamma di movimenti più profonda.

Quando si tratta della classificazione delle pose Yin Yoga, puoi ordinarle per posizione – seduto, prono, supino e altri. O da livello – dal principiante all'avanzato. In questo elenco, ci concentreremo su quest'ultimo.

Come sapere quali pose sono giuste per te?

Come accennato in precedenza, lo Yin Yoga richiede resistenza, flessibilità, un'ampia gamma di movimenti e la corretta attivazione delle strutture Yin profonde del corpo.

Dal momento che coltivare tutte queste qualità richiede molto tempo e dedizione, dovresti idealmente avere una formazione yoga di base. Assicurati di poter eseguire comodamente le posizioni principiante e intermedia senza disagio o pressione prima di procedere alle posizioni più avanzate. Altrimenti non trarrai beneficio dalle sequenze o, peggio ancora, finirai per farti male.

Allo stesso tempo è importante non trascurare il tuo livello di attivazione Yang quando porti la tua routine Yin Yoga allo stadio successivo.

Sebbene le strutture Yang, inclusi i muscoli, non siano presenti in modo prominente nello Yin Yoga, sono comunque utilizzate per mantenere le posizioni; quindi, il proprio sviluppo Yin e Yang dovrebbe essere proporzionale.

L'elenco delle pose avanzate

Posa del drago – Utthan Pristhasana

La posa del drago è perfetta per aprire i fianchi e per allungare adeguatamente i flessori dell'anca e i quadricipiti. Puoi entrarci dalla posizione da tavolo, dalla posa penzolante o dalla posa del cane rivolta verso il basso.

Fai un passo avanti con il piede destro, appoggiandolo a terra. Estendi il piede sinistro all'indietro finché non senti i tendini del ginocchio destro allungarsi. Quindi, abbassa le mani giunte a terra all'interno del piede destro.

Per fare ciò potrebbe essere necessario estendere il piede sinistro più indietro. Quindi allunga la colonna vertebrale mentre guardi avanti e verso il basso. Ripeti dall'altro lato.

Per varietà e un allungamento più profondo puoi, ad esempio, spingere la gamba destra piegata verso l'esterno con la mano corrispondente.

Vedi anche: 200 ore di formazione per insegnanti di yoga online

Posa del mezzo bruco ruotato – Parivritta Janusirasana

La posa del mezzo bruco ruotato impegnerà e aprirà tutto il tuo corpo dalla cima ai piedi.

Perché è così esigente, attiva i fianchi, i muscoli posteriori della coscia, la colonna vertebrale, la parte bassa della schiena, i lati del tronco e persino le spalle. Oltre a un allungamento profondo, questa posa fornisce un buon massaggio agli organi.

Per iniziare inizia sedendoti dritto sul pavimento con le gambe estese in avanti. Solleva la gamba destra e posizionala dritta sul lato destro del tronco con il piede flesso e le dita dei piedi rivolte verso l'alto.

Piegare la gamba sinistra verso l'interno in modo che il tallone sinistro punti verso il perineo e le dita del piede sinistro tocchino delicatamente la parte interna della coscia destra. Raggiungere l'interno del piede destro con la mano destra e portare il gomito destro verso terra.

Ruota il busto in modo che la parte superiore della testa punti verso il piede destro mentre estendi il braccio sinistro di lato, finché non afferra il piede destro. Tieni e poi ripeti con la seconda gamba.

Cigno e cigno addormentato – Adho Mukha Kapotasana e Kapotasana II

La posa del cigno e la sua variazione del sonno si fletteranno notevolmente e apriranno la schiena e i fianchi, oltre ad allenare la tua resistenza per eseguire altre posizioni yoga.

A partire dalla posa del gatto o dal Posizione del cane rivolto verso il basso, porta il piede destro in avanti e posizionalo dietro la mano sinistra mentre pieghi il ginocchio formando un angolo di 90 gradi.

Nel frattempo, tieni la gamba sinistra distesa con la schiena piatta a terra, con la pianta del piede rivolta verso l'alto. Estendi e allunga la colonna vertebrale all'indietro: raddrizzare le braccia davanti allo stinco destro e toccare il suolo con la punta delle dita aiuterà ad approfondire la posizione. Ripeti dall'altro lato.

Per la variante Sleep, abbassa il busto sul pavimento e sdraiati sulla parte superiore della gamba anteriore con le braccia estese in avanti a terra.

Posa della rana – Mandukasana

Anche se è impegnativo, la posa della rana può davvero essere rilassante, poiché apre profondamente i fianchi e le articolazioni delle gambe e crea un leggero piegamento all'indietro del corpo.

Sdraiati sul pavimento con le mani e le ginocchia. Spingi il ginocchio destro di lato formando un angolo di 90 gradi con le cosce mentre fletti il ​​piede perpendicolarmente allo stinco. Fai lo stesso con la gamba sinistra e cerca di allargare il più possibile le ginocchia. Allo stesso tempo, mantieni la colonna vertebrale dritta con un leggero piegamento all'indietro in basso e gli avambracci piatti sul pavimento.

Posa della lumaca – halasana

La posa della lumaca è ottima quando si tratta di padroneggiare il controllo dell'allineamento del corpo, aumentando così la fiducia e la consapevolezza di sé.

Inizia con il Posa del cadavere, sdraiato a terra con le braccia ai lati del tronco. Durante un'inspirazione, avvicina le ginocchia al corpo e poi solleva le gambe sostenendo la parte bassa della schiena con le mani.

Lascia che i piedi cadano sopra la testa finché non toccano il pavimento. Proteggi le spalle unendo le scapole e allungando la colonna vertebrale. Appoggia le braccia in avanti a terra ai lati del tronco.

Spero che tu abbia trovato utile l'elenco e se desideri saperne di più sullo Yin Yoga, controlla la nostra Yoga Alliance accreditata Corso di certificazione per la formazione degli insegnanti di Yin Yoga. Ti integrerà per portare la tua pratica avanzata a un livello ancora più alto. Molti studenti che si sono iscritti sono rimasti entusiasti degli immensi insegnamenti che hanno ottenuto da questo corso.

Meera Watt
Meera Watts è la proprietaria e fondatrice di Siddhi Yoga International. È conosciuta in tutto il mondo per la sua leadership di pensiero nel settore del benessere ed è stata riconosciuta come Top 20 International Yoga Blogger. I suoi scritti sulla salute olistica sono apparsi su Elephant Journal, CureJoy, FunTimesGuide, OMtimes e altre riviste internazionali. Ha ottenuto il premio Top 100 Entrepreneur of Singapore nel 2022. Meera è un'insegnante e terapista di yoga, anche se ora si concentra principalmente sulla guida di Siddhi Yoga International, blog e trascorrere del tempo con la sua famiglia a Singapore.

Contattaci

  • Questo campo è per scopi di convalida e deve essere lasciato invariato.

Contatto su WhatsApp