Vayu Mudra: significato, benefici e come farlo

vayu mudra

Ulteriori informazioni su Vayu mudra - suo significato, vantaggie come fare Esso. Questo semplice gesto della mano può aiutare migliorare la salute respiratoria e più.

Definizione – Che cos'è Vayu mudra e il suo significato, riferimenti e mitologia?

Uno dei cinque elementi fondamentali del nostro corpo e della nostra mente è Vayu o aria. Questo mudra bilancia l'elemento aria. Il nome sanscrito dell'aria è Vayu. Si riferisce a tutta la materia in forme gassose come aria, vapore, vapore e respiro. Gli elementi aria hanno i seguenti attributi: irrequietezza, espansione e secchezza.

Ayurveda spiega che gli elementi aria ed etere sono i Vata Dosha. Questa è la forza trainante dietro gli altri due dosha, Pitta (Kapha) e Kapha. Questo elemento controlla la respirazione e la circolazione nel corpo. Vata è una forza che si muove e raggiunge i suoi obiettivi. Vata è ciò che mantiene l'altro dosha dal rimanere bloccati e inattivi. Troppo o troppo poco movimento può portare a problemi. Se soffri di problemi respiratori o circolatori, potresti considerare di lavorare con l'aria mudras e relativi esercizi. Vayu è aria, e mudra è un gesto 

Secondo Ayurveda, l'elemento aria è associato nei nostri corpi con il Vata dosha. Il pollice rappresenta il fuoco e l'indice è l'elemento aria. Quando il pollice viene premuto contro l'indice, il fuoco travolge gli elementi dell'aria e li bilancia nel corpo.

Secondo Ayurveda, il nostro corpo è composto da 49 Vayu. Cinque sono vitali. Cinque sono secondari. Ognuno ha una funzione specifica. Vayu mudra dirige il flusso prana per bilanciare l'elemento aria del corpo.

Nome alternativo di Vayu mudra

mudra per i gas gastrici.

Come fare Vayu mudra?

  • Vayu mudra può anche essere fatto stando in piedi, sdraiati o camminando.
  • Tuttavia, rilassarsi in qualsiasi ambiente confortevole o posizione seduta meditativa è meglio. 
  • Metti entrambe le mani sulle ginocchia, i palmi rivolti verso l'alto.
  • Inizia portando le punte degli indici verso la base dei pollici.
  • Successivamente, premi i pollici sulle nocche superiori degli indici.
  • Respira lentamente e cerca di riempire al massimo l'aria all'interno dei tuoi polmoni.
  • Puoi tenerlo premuto per 15 minuti, quindi ripetere il processo due volte al giorno. Puoi esercitarti fino a 30 minuti al giorno per dolori articolari cronici.

Potrebbe piacerti anche: 200 ore di formazione per insegnanti di yoga online

Vayu mudra Benefici

benefici vayu mudra
  • Un sistema immunitario debole è quando ti ammali con l'influenza o altri sintomi. Un sistema immunitario debole potrebbe portare a condizioni gravi e persino fatali se non trattato. Il dito indice ha punti di pressione che producono un'onda delicata ed energica nel corpo quando vengono premuti leggermente. Questo aiuta a rafforzare il sistema immunitario nel tempo e aumentare l'immunità.
  • Vayu mudra può anche essere usato per trattare problemi gastrici. è stimola la parte del cervello collegato al Nervi di Las Vegas, quale regola o controlla Vata dosha. Ciò comprende flatulenza, reflusso acido e indigestione.
  • Può anche aiutare ridurre i sintomi della malattia di Parkinson.
  • Vayu mudra anche stimola il sistema endocrino.
  • Il fascino del vivere si è perso nella vita moderna. Tutti sono sempre impegnati, che si tratti di questioni personali, lavoro, mentalità materialistica, manicomio o lavoro ufficiale. Il risultato è un aumento dello stress e della tristezza nella vita quotidiana della gente comune.
  • Ma Vayu mudra può essere praticato Meditazione o Pranayama a ricostituire le loro vere gemme di vita, felicità e tranquillità.
  • Si pensa di alleviare il dolore da reumatismi e sciatica. Può essere molto utile nella gestione del dolore. Aiuta rilassare i muscoli. Può migliora la tua memoria, affina il tuo cervelloe aiuta a ridurre la rabbia ed Depressione.

Vayu mudra Precauzioni e controindicazioni

precauzioni vayu mudra
  • Non cercare di piegare troppo il dito indice.
  • Non esercitare una pressione eccessiva sul dito indice.
  • Assicurati che la schiena sia dritta.

Quando e quanto tempo fare Vayu mudra?

  • La sezione mudra può essere praticato per migliorare il funzionamento dell'elemento aria all'interno del nostro corpo.
  • Questo può essere praticato per rafforzare il sistema immunitario.

Vayu mudra può anche essere fatto stando in piedi, sdraiati o camminando. Praticandolo al mattino, quando il tuo stomaco è vuoto, per pranayama e la meditazione è la cosa migliore. Non c'è un tempo o un luogo prestabilito in cui dovresti praticarlo. Puoi farlo ogni volta che si adatta alle tue esigenze. È possibile iniziare con una pratica da 2 a 5 minuti e poi aumentare gradualmente il tempo fino a 45 minuti al giorno. Oppure puoi dividerlo in tre segmenti di 15 minuti. Questo ti darà risultati migliori se lo fai almeno due volte al mese.

Inspirare Vayu mudra

  • Tanto per cominciare mudra pratica, puoi provare Respirazione del ventre.

Visualizzazione in Vayu mudra

  • Come se fossi in piedi in una tempesta. Inspira e lascia andare tutte le tensioni interiori. Ora ti sentirai più calmo e la tempesta è finita. Ora puoi aumentare il tempo tra espirazione e inspirazione. Mentre l'aria scorre nei polmoni, ha una consistenza fine. Lentamente e pacificamente, ti lascerà. Rilassati e troverai nuova forza.

Affermazione in Vayu mudra

"Posso sempre essere calmo e pacifico e luoghi. "

Conclusione

I Vayu mudra è un gesto che si dice sia benefico per chi soffre di condizioni come ansia e asma. Mettendo insieme il pollice e l'indice e puntando le dita rimanenti verso l'alto, si ritiene che si possa dirigere l'energia per alleviare questi problemi. Se vuoi saperne di più su mudras e come usarli in modo efficace, prendi in considerazione la possibilità di iscriverti al nostro mudras Corso di certificazione. In questo corso imparerai tutto 108 mudras, i loro benefici e come incorporarli nella tua vita quotidiana.

formazione online per insegnanti di yoga 2024
Divyansha Sharma
Divyansh è Insegnante di Yoga, Meditazione e Kinesiologia che pratica Yoga e Meditazione dal 2011. L'idea di correlare lo Yoga con le Scienze Moderne lo affascina di più e per alimentare la sua curiosità, continua ad esplorare nuove cose ogni giorno. Ha conseguito un Master in Scienze Yogiche, E-RYT-200 e RYT-500.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.

Rimani in contatto

  • Questo campo è per scopi di convalida e deve essere lasciato invariato.

Contatto su WhatsApp