fbpx

Ardha Padma Prapadasana o posizione del mezzo loto in punta di piedi

ardha padma prapadasana
Nome / i inglese
Posa di mezzo loto in punta di piedi
Sanscrito
/ Ardha Padma Prapadasana
Pronuncia
ARE-dah-BAH-Dah-pod-MAHS -anna
Significato
Ardha: Metà
Padma: Loto
Pra: Avanti o Prima
Pada: Piede
Asana: posa

Ardha Padma Prapadasana a prima vista

Ardha Padma Prapadasana, o posizione del mezzo loto sulla punta dei piedi, è una posa yoga intermedia e impegnativa che richiede molta forza, equilibrio e flessibilità. È una variante di Prapadasana, o posizione dell'equilibrio delle dita dei piedi, in cui un piede è legato nella posizione del mezzo loto.

Vantaggi:

  • Aiuta a rafforzare i fianchi, le gambe e i muscoli centrali.
  • Aiuta per migliorare l'equilibrio e la coordinazione.
  • It apre l'inguine e allunga i flessori dell'anca.
  • It migliora la concentrazione e l'attenzione.

Chi può farlo?

Questa è un'asana di livello intermedio, quindi i praticanti di yoga di livello intermedio e avanzato possono eseguire questa posa. Le persone con buoni livelli di flessibilità di fianchi, caviglie e ginocchia possono eseguire questo asana. Le persone che desiderano migliorare il proprio equilibrio, la concentrazione e i livelli di concentrazione possono eseguire questa posa sotto la guida di un istruttore di yoga.

Chi non dovrebbe farlo?

Le persone che hanno lesioni alle gambe, ai fianchi e alle caviglie dovrebbero evitare questa posa. Le persone che hanno la pressione alta e bassa dovrebbero evitare di fare questa posa. Se hai subito un intervento chirurgico recente ai fianchi, alle gambe, all'addome o al bacino, dovresti evitare di fare questa posa.

Come fare Ardha Padma Prapadasana?
Segui la procedura passo passo

Nella vita ti imbatti sempre in situazioni difficili e devi bilanciare il tuo stato mentale e fisico e questo vale anche per lo yoga asana. Per eseguire l'asana della posa della mezza punta devi bilanciare e coordinare la tua forza mentale e fisica e sviluppare i tuoi poteri mentali e fisici.

  1. Devi iniziare con la posa Tadasana (posa della montagna), rimanere fermo in questa posa, fare dei respiri profondi, raccogliere le tue energie e allineare la tua concentrazione.
  2. Stai dritto (colonna vertebrale dritta), mantieni le spalle rilassate e le braccia lungo i lati del corpo. Mantieni attivi polpacci, caviglie e cosce e senti la forza.
  3. Inspira profondamente, mantieni stabile il piede sinistro, solleva lentamente il piede destro e portalo sul fianco sinistro (posizione del mezzo albero di loto).
  4. Fai alcuni respiri delicati e profondi e mantieniti stabile ed equilibrato. Porta le mani al centro del cuore nella posa Namaste.
  5. Ora espira e mantieni un controllo sull'equilibrio, abbassa i fianchi, piega il ginocchio sinistro, abbassa delicatamente i fianchi e scendi gradualmente verso il pavimento.
  6. a volte potresti perdere l'equilibrio, ma va bene e puoi semplicemente sostenere il tuo corpo appoggiando le mani sul tappetino e facendo qualche respiro, ritrovando concentrazione ed equilibrio.
  7. Il tuo equilibrio è sugli avampiedi, raggiungi lentamente e appoggia i fianchi sul tallone del piede sinistro e appoggia gradualmente la natica sinistra sul tallone sinistro. Lascia che la tua schiena sia dritta.
  8. Mentre sei fermo, se le tue mani non sono al centro del cuore, riportalo indietro lentamente. Ora inspira e piega la pancia verso la colonna vertebrale e osserva che i muscoli del pavimento pelvico e il core sono impegnati.
  9. Allunga la colonna vertebrale e mantieni il respiro fluido. Nelle fasi iniziali potresti cadere, ma mantieni la concentrazione sulla posa e riporta lentamente l'equilibrio sulle dita del piede sinistro.
  10. Rimani qui per 4-5 respiri o secondo il tuo comfort. Inspira ed espira lentamente e rilascia dalla posa. Solleva delicatamente i fianchi e solleva te stesso. Puoi sostenerti da solo, con il dito sul tappetino.
  11. Torna alla posa del mezzo albero di loto, rilassati e rilascia la gamba destra e tienila sul pavimento, quindi raggiungi la posa di Tadasana e fai alcuni respiri rilassati.
  12. Ora puoi ripetere dall'altro lato con la gamba sinistra sull'anca della gamba destra.
  13. Questa posa può essere fatto anche arrivando al Malasana dalla posa tadasana e bilanciando il corpo sulle punte dei piedi.
  14. Quindi porta il ginocchio destro a terra e posiziona il tallone sinistro sulla coscia destra. Inspira, solleva il ginocchio destro dal pavimento e bilancia il corpo sulle dita del piede destro.
  15. Unisci i palmi delle mani nella posa del namaste, mantieni la schiena dritta e continua a respirare.
  16. Rimani per 3 o 4 respiri e guarda avanti verso un punto particolare.
  17. Quando vuoi rilasciare, inspira e porta il ginocchio destro a terra, rilascia la gamba sinistra, porta il piede sinistro sul tappetino e torna alla posa di Malasana.
  18. Fai alcuni respiri rilassati e torna alla posa Tadasana.

Quali sono i vantaggi di Ardha Padma Prapadasana?

  • La posa del mezzo loto in punta di piedi aiuta a stimolare la radice, il Chakra.
  • Aiuta a rafforzare polpacci, caviglie, cosce, ginocchia, dita dei piedi e fianchi.
  • La posa del mezzo loto in punta di piedi aiuta ad allungare i muscoli dell'inguine, dei muscoli posteriori della coscia e dei piedi.
  • Aiuta ad aprire i fianchi e migliora la flessibilità delle articolazioni delle gambe.
  • Questa posa ti aiuta a mettere alla prova il tuo equilibrio e la tua coordinazione in modo uniforme, compreso il peso, e ad essere stabile su un piede solo.
  • Mentre esegui questa posa, molti muscoli si impegnano e si attivano mentre lo fai, il che aumenta l'equilibrio e la stabilità nella parte inferiore del corpo.
  • La posa del mezzo loto in punta di piedi aiuta a migliorare la concentrazione e la concentrazione mentale.
  • La respirazione consapevole nella posa del mezzo loto in punta di piedi aiuta ad aumentare la consapevolezza del corpo e migliora anche le funzioni respiratorie.

Condizioni di salute da cui potrebbero trarre beneficio Ardha Padma Prapadasana

  • Se praticato regolarmente, allunga il muscolo piriforme che aiuta a combattere il dolore della sciatica.
  • Le persone con dolore lombare possono praticare questa posa, che può aiutare a ridurre il dolore lombare e migliorare la flessibilità della parte bassa della schiena e dei fianchi.
  • Le persone con lievi problemi di digestione possono praticare questa posa poiché massaggia gli organi addominali e riduce la stitichezza e con un migliore processo di digestione.
  • Questa posa può migliorare la circolazione sanguigna e ridurre i crampi dolorosi che si verificano durante il ciclo mestruale.
  • È molto benefico per la salute di uno sportivo poiché aiuta a migliorare l'equilibrio, la concentrazione, la stabilità e la forza della parte inferiore del corpo.
  • Le persone che non hanno fiducia in se stesse possono praticare questa posa per aumentare la propria autostima e la fiducia in se stesse.
  • Questo può essere positivo per la tua salute generale poiché ha una combinazione di coordinazione ed equilibrio sia fisico che mentale, che porta a una migliore stabilità.

Sicurezza e precauzioni

  • Molte precauzioni di sicurezza devono essere tenute a mente mentre si esegue questa posa.
  • La posa del mezzo loto in punta di piedi dovrebbe essere evitata se soffri di dolore al ginocchio e lesioni alla caviglia.
  • Le persone che hanno subito interventi chirurgici recenti a piedi, caviglie, fianchi o addome dovrebbero evitare questa posa.
  • Le persone con anche, ginocchia o caviglie deboli dovrebbero evitare di fare questa posa.
  • Le persone che soffrono di problemi di equilibrio, mal di testa, vertigini o qualsiasi problema di respirazione dovrebbero evitare questa posa.
  • Gli anziani dovrebbero evitare di fare questa posa.
  • Anche le donne incinte dovrebbero evitare di fare la posa del mezzo loto in punta di piedi.
  • Per maggiore sicurezza, inizialmente puoi eseguire questa posa sotto la guida del tuo insegnante di yoga.

Errori comuni

  • Evitare le pose di riscaldamento e preparatorie potrebbe causare lesioni.
  • Non posizionare correttamente il piede sulla coscia dell'altra gamba può causare distorsioni o altri disturbi.
  • Essere distratti e non prestare attenzione al respiro può rendere difficile il raggiungimento della posa.
  • Non rispettare i segnali del tuo corpo e forzarti nella posa può essere un problema per il tuo corpo.
  • Evita di coinvolgere il tuo core, non ti darà una posa equilibrata e stabile.
  • Evita di chiudere gli occhi in questa posa.

Suggerimenti per Ardha Padma Prapadasana

  • Fai qualche allungamento e riscaldamento per sciogliere i muscoli.
  • Lega correttamente il piede nella posa del mezzo loto.
  • La respirazione è importante per mantenere la posa stabile e il corpo in equilibrio.
  • Allunga la colonna vertebrale e mantieni impegnati i muscoli centrali.
  • Le scapole dovrebbero essere abbassate e rilassate.
  • Evita di curvare la schiena.
  • Tieni le dita dei piedi in modo uniforme sul pavimento e con una presa salda.
  • Mantieni il peso anche su entrambi i fianchi nella posa finale.
  • Guarda avanti e fissa un punto fermo e mantieni la testa e il collo su una linea.
  • Mantieni il respiro e l'equilibrio del corpo.
  • Fermati ed esci dalla posa se senti disagio.

Principi di allineamento fisico per Ardha Padma Prapadasana

  • Per prima cosa, vieni alla posa dell'albero del mezzo loto.
  • Tieni il piede destro sulla coscia sinistra nella posizione del mezzo loto.
  • Equilibrio sul piede sinistro, dovrebbe essere sulla linea centrale per bilanciare l'intero corpo.
  • Piega il ginocchio sinistro (gamba in piedi) e abbassa i fianchi mantenendoti in equilibrio sulla pianta del piede sinistro.
  • Sedetevi allungando la colonna vertebrale e mantenete il petto aperto.
  • Le mani dovrebbero essere nella posa di preghiera.
  • Fissa un punto fermo per mantenere l'equilibrio.
  • La sommità della testa dovrebbe essere rivolta verso il soffitto.
  • Disegna le scapole indietro e in basso.
  • Mantieni il tuo nucleo attivo.
  • Spalle lontane dall'orecchio.
  • Premi insieme i palmi delle mani.
  • Il piede è nascosto nella piega dell'anca.

Ardha Padma Prapadasana e Respiro

Il respiro gioca un ruolo molto importante nell'Ardha Padma Prapadasana. Il respiro aiuta a mantenere l’equilibrio e la stabilità. Inspirando profondamente solleva il piede sinistro e portalo sulla coscia destra e rimani in equilibrio sul piede destro, coordinando il respiro. Sii stabile qui, respira ed espira e abbassa i fianchi piegando il ginocchio destro. Continua a respirare e sii consapevole, porta le mani nella posa di preghiera e continua a respirare. La respirazione consapevole e il movimento della posa aiutano a prevenire le distrazioni e a concentrarsi sulla posa per una migliore stabilità.

Ardha Padma Prapadasana e Variazioni

  • Padmasana o posa del loto è una delle varianti.
  • Posizione di Ardha Padmasana.
  • Posa in piedi.
  • Ardha Baddha Padma Padangusthasana, il posizionamento dell'anca sui piedi in equilibrio, il bloccaggio degli altri piedi sull'articolazione dell'anca.
  • Ardha Padma Vrksasana o la posizione dell'albero del mezzo loto
  • Ardha Padma Prapadasana con il sostegno del muro.
  • Il mezzo loto posa in modo diverso, piegandosi in avanti.
  • Per varianti più impegnative, prova a chiudere gli occhi nella versione completa.
  • Ardha Padma Prapadasana con l'aiuto di blocchi che sostengono le mani su entrambi i lati.
  • Ardha Padma Prapadasana, sostenendo il ginocchio in piedi e il ginocchio piegato con un blocco.

Conclusione

Praticare questa posa impegnativa può aiutarti a mantenere e migliorare il tuo equilibrio e la tua stabilità e anche a migliorare la tua attenzione e concentrazione. Aiuta a rafforzare fianchi, cosce, gambe e caviglie. Rafforza i muscoli addominali e pelvici. Ciò ha molti vantaggi, ma tieni sotto controllo la tua salute e fai pratica di conseguenza o consulta il tuo medico.

La posa di riscaldamento e preparatoria è obbligatoria per questa posa. Rispetta il tuo corpo e scegli le variazioni o fatti aiutare dagli oggetti di scena di conseguenza. Inizialmente fallo sotto la guida dell'insegnante di yoga per una migliore procedura di allineamento e una posa sicura. Il respiro sarà la tua guida durante tutta la posa e questo ti terrà lontano dallo stress e dall'ansia, aumenterà la consapevolezza del corpo e allenterà il sistema nervoso, con la pratica regolare.

Il percorso per diventare un istruttore di yoga certificato inizia qui! I nostri corsi di formazione per insegnanti di yoga sono pensati per soddisfare sia gli aspiranti che gli esperti yogi. Sia che tu stia cercando di approfondire la tua pratica personale o intraprendere una carriera gratificante nell'insegnamento dello yoga, il nostro multistile Corso di formazione per insegnanti di yoga di 200 ore offre il perfetto trampolino di lancio. Per coloro che cercano un'esplorazione avanzata dello yoga, il nostro Formazione per insegnanti di yoga di 300 ore e Programmi di formazione per insegnanti di yoga di 500 ore presentare opportunità senza precedenti per espandere le tue conoscenze e competenze. Tutti i nostri corsi sono certificati da Yoga Alliance, USA, per assicurarti di ricevere i più alti standard di formazione. Abbraccia il viaggio alla scoperta di te stesso e alla crescita professionale - Iscriviti ora! "

Meera Watt
Meera Watts è la proprietaria e fondatrice di Siddhi Yoga International. È conosciuta in tutto il mondo per la sua leadership di pensiero nel settore del benessere ed è stata riconosciuta come Top 20 International Yoga Blogger. I suoi scritti sulla salute olistica sono apparsi su Elephant Journal, CureJoy, FunTimesGuide, OMtimes e altre riviste internazionali. Ha ottenuto il premio Top 100 Entrepreneur of Singapore nel 2022. Meera è un'insegnante e terapista di yoga, anche se ora si concentra principalmente sulla guida di Siddhi Yoga International, blog e trascorrere del tempo con la sua famiglia a Singapore.

Contattaci

  • Questo campo è per scopi di convalida e deve essere lasciato invariato.

Contatto su WhatsApp