Yoga per Heartbreak: come rendere la tua pratica un santuario

yoga per il crepacuore

Siamo stati tutti lì, in un punto o nell'altro, sul pavimento perché qualcuno che amiamo non si sente allo stesso modo con noi o perdiamo qualcuno a cui teniamo.

Il crepacuore può essere lancinante. E molti di noi hanno la tendenza a cercare di resistere, evitare o semplicemente "spegnere" il dolore che ne deriva. Ma a lungo andare, ciò non fa che peggiorare le cose.

Può essere difficile sapere cosa fare quando siamo senza cuore, ma un posto che può rapidamente diventare un santuario in quei momenti è il nostro tappetino yoga.

La nostra pratica yoga può facilmente creare uno spazio sicuro per noi per sederci con il nostro dolore. Non c'è posto più favorevole di quello in cui siamo pienamente presenti con il nostro respiro, i nostri corpi e i nostri cuori, per iniziare la guarigione.

Senti, tutto

L'unico modo-l'unica—Per guarire, è sentire.

So che può essere difficile. So che sentire tutto può essere insopportabile. Ma ciò che è più insopportabile è il peso di non sentirsi. Alla fine, la sofferenza è il risultato del non sentire.

Quando ci sentiamo, creiamo spazio per far muovere il nostro cuore spezzato attraverso di noi piuttosto che trovare un posto dove stabilirci dentro di noi.

Usa la tua pratica yoga come un luogo dove sentirti. Lasciati cadere a pezzi sul tuo tappetino. Lascia che sia un posto per te per essere esattamente chi sei, anche se chi sei in questo momento è un disastro. Sia così.

Quando si sentire il tuo cuore nello yoga, continua. Avvicinati al tuo cuore spezzato invece di scappare da esso.

La sensazione è di guarigione.

Focus sull'apertura del cuore

Ci sono certi asana (posture) nello yoga creati appositamente per aprire i nostri cuori. Mi piacciono i piegamenti all'indietro Bhujangasana (Cobra), Urdhva Mukha Svanasana (Cane rivolto verso l'alto) e Dhanurasana (Arco) sono esempi perfetti.

Quando apriamo fisicamente i nostri cuori, diciamo alle nostre emozioni di fare lo stesso. Aprire i nostri cuori in tempi di angoscia ci segnala che non ci stiamo abbandonando, che siamo disposti a guarire.

Ma non lasciare che la sfida dei backbend ti scoraggi. Lascia che pose come Cobra e Cane rivolto verso l'alto, quelli che fai molto durante tutta la lezione, apri il tuo cuore. Muoviti più lentamente, consapevolmente e davvero aprire il tuo cuore, ogni singola volta.

Non devi fare le posture più impegnative per ottenere gli effetti di un buon apriscatole. La chiave è mantenere la respirazione e l'apertura, piacevole e lenta, ogni volta.

Resta con il tuo respiro

Nei momenti in cui perdi la calma, cosa che molto probabilmente accadrà in un punto o nell'altro, sia per l'ansia, la paura o il semplice fatto che ti si spezza il cuore, sempre, sempre, sempre ritorna al tuo respiro.

Il nostro respiro ci porta al momento presente. E il momento presente è ciò che ci mostra che stiamo sempre bene. Sì, possiamo soffrire, ma stiamo respirando, siamo vivi.

Lo yoga è il luogo perfetto per esercitarsi rimanendo con il respiro nella vita quotidiana. In questa meditazione commovente, impariamo a mantenere la consapevolezza intorno al respiro in momenti di calma ed in tempi di disagio.

Pratica quella consapevolezza sul tappeto e ti riporterà nella tua vita. Ecco il video per te su respirazione yogica.

Usa la tua forza

Sei molto più forte di quanto pensi.

E lo yoga ci mostra questo, sia fisicamente che emotivamente.

A volte dobbiamo vedere che siamo più forti di quanto sappiamo. Che siamo abbastanza forti da superare la tempesta che stiamo affrontando.

Trasferimento da aeroporto a Sharm pratica yoga è il posto perfetto per dimostrare a te stesso che starai bene. Che si tratti di rimanere in una posa più a lungo di quanto desideri o di provare un'asana che non hai mai provato prima, lascia che lo yoga ti ricordi quanto sei forte.

Torna a te stesso

Anche se potrebbe non esserlo nei momenti di dolore, noi siamo la vera fonte della nostra felicità. Ricorda questo.

Non significa essere positivi o ottimisti nei momenti in cui ti senti nient'altro che quello. Significa fidarsi di te stesso. Essere davvero proprio dove sei.

Sei il tuo più grande insegnante.

Spesso rimaniamo intrappolati nel voler conoscere il modo “giusto” o “sbagliato” di procedere per conto nostro guarigione emotiva.

Ma non c'è un giusto o sbagliato. In quei momenti tranquilli sul tuo tappetino, quando stai respirando e semplicemente essendo presente con te stesso, saprai esattamente cosa devi fare.

Fidati di quello. Fidati di te stesso per sapere cosa è meglio per te.

Vivere con il cuore spezzato non è mai facile. E ci sono così tanti modi in questi giorni per cercare di evitarlo. Ma la cosa migliore da fare nei momenti di sofferenza è stare con te stesso. E uno dei posti migliori per farlo è attraverso la tua pratica yoga.

Lasciati creare un santuario sul tuo tappetino. Va bene se questo è l'unico posto dove puoi gestirlo - continua a tornare alla pratica. Continua a sentire il tuo cuore. Continua a fidarti della tua vita e dei processi che ne derivano.

E qualunque cosa tu faccia, continua a respirare.

Per approfondire la tua pratica yoga iscriviti al ns Corsi di formazione per insegnanti di yoga online e connettiti a te stesso con lo yoga. Iscriviti ora!

formazione online per insegnanti di yoga 2024
Meera Watt
Meera Watts è la proprietaria e fondatrice di Siddhi Yoga International. È conosciuta in tutto il mondo per la sua leadership di pensiero nel settore del benessere ed è stata riconosciuta come Top 20 International Yoga Blogger. I suoi scritti sulla salute olistica sono apparsi su Elephant Journal, CureJoy, FunTimesGuide, OMtimes e altre riviste internazionali. Ha ottenuto il premio Top 100 Entrepreneur of Singapore nel 2022. Meera è un'insegnante e terapista di yoga, anche se ora si concentra principalmente sulla guida di Siddhi Yoga International, blog e trascorrere del tempo con la sua famiglia a Singapore.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.

Mettiti in Contatto

  • Questo campo è per scopi di convalida e deve essere lasciato invariato.

Contatto su WhatsApp