Chakra Yoga: bilanciamento del corpo energetico attraverso gli asana

Il progetto chakra rimanere a un po 'di mistero anche ai più esperti yogi. Ne parliamo molto nelle nostre bolle di yoga, ma spesso ripetiamo semplicemente ciò che abbiamo sentito da qualcun altro.

Tendiamo ad attribuire il nostro "massimo" dopo una lezione di yoga alle endorfine che tutti sperimentiamo dopo un buon allenamento, ma questa ipotesi, sebbene ragionevole, potrebbe essere un po 'fuori base.

Potrebbe essere che ciò che stiamo realmente vivendo sia invece il ringiovanimento e la pulizia dei nostri corpi energetici?

La semplice risposta è sì. Ma andiamo un po 'più a fondo.

Cosa sono i Chakra?

La parola chakra proviene dal sanscrito e si traduce direttamente in "ruota" o "disco". I chakra sono ruote di energia in tutto il nostro corpo. Costituiscono quello che viene chiamato il nostro corpo sottile.

Mentre nello yoga tradizionale sentiamo principalmente parlare di sette chakra, ci sono in realtà 114 di queste ruote di energia per tutto il corpo. Chakras sono costituiti da nadi. In sanscrito, Nadi si traduce in "flusso" o "movimento" e sono composti da prana, che significa energia o forza vitale.

Abbiamo circa 72,000 di questi canali energetici nel nostro corpo sottile. E quando tre nadi si incontrano nel corpo, formano un triangolo e questo triangolo costituisce a chakra.

Alcuni dei nostri chakra sono molto forti e ci influenzano con forza, mentre altri non sono così influenti. Ma ci sono sette chakra che dominano energicamente il corpo sottile; ognuno di questi è composto da prana che può essere aperto o chiuso, scorrevole o bloccato.

Per scoprire dove si trovano questi chakra nel tuo corpo, immagina di essere seduto come Sukhasana (Posa facile). Quindi immagina sette ruote di luce in una linea alla base della colonna vertebrale attraverso la corona della testa. Questi sono i sette chakra su cui ci concentreremo per la tua pratica yoga.

I chakra influenzano tutti gli aspetti della vita: mentale, spirituale, fisico.

Quando i nostri chakra diventano disallineati - uno è chiuso mentre altri sono aperti - l'energia nel nostro corpo sottile diventa sbilanciata e può portare alla malattia. Sulla stessa nota, quando i nostri chakra sono troppo aperti, anche loro cadono fuori equilibrio.

Ogni chakra è unico nella sua energia e come si attribuisce ai corpi spirituali, mentali e persino fisici.

I nostri chakra corrispondono ai centri nervosi del nostro corpo, così come ai nostri organi principali. I chakra sono anche direttamente correlati alla nostra salute mentale e spirituale. Ecco perché è così importante mantenere i nostri chakra allineati tra loro.

I sette chakra

  1. Muladhara Chakra (Chakra della radice)
  2. Svadhisthana Chakra (Chakra sacrale)
  3. Manipura Chakra (Chakra del plesso solare)
  4. Anahata Chakra (Chakra del cuore)
  5. Vishudda Chakra (Chakra della gola)
  6. Ajna Chakra (Chakra del terzo occhio)
  7. Sahaswara Chakra (Chakra della corona)

Dei sette chakra su cui ci concentreremo ora, ci sono tre chakra della materia, tre chakra dello spirito e un ponte tra i due. Immergiamoci.

Muladhara Chakra (Chakra della radice)

Chakra della radice

Colore: Rosso

Suono: LAM

Elemento: Terra

Il progetto Muladhara Chakra, noto come il Chakra della radice, è situato al pavimento pelvico e la base della colonna vertebrale. 'Mula' significa 'radice' e 'adhara' significa 'base' o 'fondazione' in sanscrito.

Il progetto Muladhara Chakra è il primo chakra Della materia. È il fondamento di tutto ciò che facciamo. Proprio come le fondamenta di una casa, se non è forte, il resto del nostro corpo si sbriciola insieme ad essa. Se si blocca, possiamo ammalarci o sentirci squilibrati e insicuri nelle nostre vite.

La nostra Chakra della radice è collegato alle cose che ci fanno sentire sicuro e stabile.

I nostri bisogni umani fondamentali - mangiare, dormire, bere acqua, sensazioni di sicurezza - influenzano tutti la stabilità del Muladhara Chakra. Quando questi bisogni vengono soddisfatti, è più probabile che ci sentiamo al sicuro nelle nostre vite.

Ciò è direttamente correlato anche alla nostra infanzia. Se non hai ricevuto amore liberamente da bambino, o i tuoi caregiver semplicemente non ti hanno dato ciò di cui avevi bisogno, hai maggiori probabilità di sperimentare squilibrio nella vostra Chakra della radice.

Uno squilibrato o bloccato Muladhara Chakra può provocare ansia, depressione, paura o insicurezza. Ci sono anche disturbi fisici che può comportare anche come lombalgia, infezioni della vescica e problemi del colon.

Fortunatamente, ci sono molti modi per bilanciare il Chakra della radice, uno dei quali è attraverso lo yoga asana (pose). asana può facilmente stimolare il Muladhara Chakra e rilascia qualsiasi energia negativa che si è accumulata nel tempo.

Prima di praticare una di queste pose, assicurati che il tuo corpo sia adeguatamente riscaldato facendo alcune Surya Namaskars (Saluti al sole) o prova questa sequenza di riscaldamento.

Yoga in posa per Muladhara Chakra (Chakra della radice)

Quando si pratica lo yoga per il Chakra della radice, vuoi trovare pose che ti fanno sentire contemporaneamente liberi. Ognuna di queste pose ti aiuterà a fare proprio questo, stimolando Muladhara e aiutando a liberarsi di eventuali blocchi che potrebbero essersi verificati lì.

Tadasana (Mountain Pose)

In piedi nella parte superiore del tappetino, a terra attraverso la pianta dei piedi. Ruota indietro le scapole, aprendo attraverso la parte superiore del corpo. Chiudi gli occhi.

Se vuoi un po 'più di connessione terrena, prova a fare queste pose all'esterno su erba, terra o sabbia.

supportato Malasana (Posa tozza o posa di ghirlanda)

Usa un blocco o un sostegno per sostenere fianchi e glutei in questo squat profondo. Porta le mani al cuore e chiudi gli occhi.

Guarda come questa posa calma la tua mente avvicinandoti alla terra. Porta la tua attenzione ai tuoi piedi e calati attraverso le suole per intensificare la sensazione di essere sostenuto.

Balasana (Posa del bambino)

Lascia che il tuo corpo si sciolga in questa posa e focalizza la tua attenzione su come ci si sente a essere completamente supportato dalla terra. Appoggia la fronte sul tappetino e nota l'equilibrio tra resa e sostegno Posa del bambino ispira.

Setu Bandha Sarvangasana (Bridge Pose)

Posa del ponte ti aiuta a schiacciare i piedi mentre premi il tuo Muladhara Chakra fino al cielo, stimolandolo ed energizzandolo. Questo apre la colonna vertebrale, che riscalda il tuo corpo per aprire e bilanciare il resto dei chakra.

Sukhasana (Posa facile)

Chiudi gli occhi. Senti nella parte del tuo corpo che sta toccando la terra e inizia ad approfondire il respiro.

Nota come, quando inizi a respirare profondamente, l'energia della parte inferiore del corpo inizia ad avvicinarsi alla terra, mentre la parte superiore del corpo si ammorbidisce.

Resta qui in meditazione per cinque o dieci minuti.

Svadhisthana Chakra (Chakra sacrale)

Chakra sacrale

Colore: Arancione

Suono: VAM

Elemento: Acqua

La nostra Chakra sacrale si trova appena sopra l'osso pubico e sotto l'ombelico. Ospita la nostra creatività, sensualità, denaro, carriera, paura dell'abbandono, relazioni, piacere e dipendenze. È il secondo chakra Della materia.

È naturale per noi come esseri umani creare - non solo come nella procreazione, cioè nel fare bambini - ma arte, idee, cucina, giardinaggio o qualsiasi altra cosa che stimoli i nostri muscoli creativi. Nostro Svadhisthana Chakra è direttamente correlato a questo creatività.

Molti adulti hanno difficoltà a mantenere il Chakra sacrale aperto e scorrevole per mancanza di ispirazione. Da bambini, siamo stati incoraggiati a disegnare, dipingere e giocare, ma da qualche parte lungo la strada quei comportamenti erano considerati "infantili" e abbiamo dimenticato come incanalare la nostra creatività individuale.

Ci viene insegnato a seguire le regole: andare a scuola, laurearsi, ottenere un lavoro e andare in pensione. E non c'è niente di sbagliato in questo se è quello che tu veramente voglio fare, ma quando non lo è e lo facciamo comunque, è allora che creiamo blocchi di energia.

Quando ci permettiamo di creare vite in linea con le nostre verità individuali, le nostre Chakra sacrale si apre e si allinea con il resto del nostro corpo energetico.

Fisicamente, il Chakra sacrale è collegato ai nostri organi sessuali, parte bassa della schiena, fianchi, vescica, bacino, reni e intestino crasso.

Quando il Svadhisthana Chakra è sbilanciato, potresti sentire disagio in queste aree del tuo corpo. Ad esempio, la sicurezza finanziaria e le questioni relative al denaro sono spesso collegate a mal di schiena.

Le nostre emozioni riflettono anche direttamente il nostro stato fisico: qualsiasi dolore o sentimento a cui resistiamo non vanno semplicemente via, si accumulano nel nostro corpo fisico fino a quando non vengono affrontati (sentiti profondamente) e solo allora possono essere rilasciati.

Yoga in posa per Svadhisthana Chakra (Chakra sacrale)

Ci sono molti asana per aver aperto il file chakra sacrale e rilasciando energia negativa. Queste pose ti creano lo spazio per aprire l'area sacrale e provare emozioni che sono state immagazzinate lì.

Gli apri profondi dell'anca e le pose infuocate che rafforzano i muscoli intorno ai fianchi e ai glutei sono perfetti per l'apertura Svadhisthana Chakra.

Cerchi pelvici seduti

Seduto in Easy Pose, metti le mani sulle ginocchia. Chiudi gli occhi e inizia a fare dei cerchi con la parte superiore del corpo, muovendoti più volte in una direzione prima di passare all'altra direzione.

Questo è un ottimo modo per stimolare il Chakra sacrale e aiutarti a focalizzare la tua attenzione su quella specifica area del corpo. Tratta i circoli pelvici come una meditazione e / o un riscaldamento per il resto della tua pratica.

Baddha Virabhadrasana (Humble Warrior)

Il progetto pose del guerriero sono ottimi modi per riscaldare il tuo corpo e iniziare ad aprire i fianchi.

Humble Warrior è particolarmente utile per l'apertura di Chakra sacrale perché rinforza i muscoli intorno ai fianchi e al centro inferiore creando un'apertura più profonda in questa zona.

Mandukasana (Posa di rana)

Uno degli apri dell'anca più intensi, Frog Pose è ottimo per allentare la tensione nei fianchi e alleviare il mal di schiena.

Questa posa può essere molto intenso.

Poiché immagazziniamo molte emozioni nei nostri fianchi, i sentimenti che abbiamo ignorato probabilmente si faranno conoscere durante questa posa. Vedi se riesci a rimanere e sederti con te stesso quando sorgono questi sentimenti: è qui che inizia la guarigione.

Utkata Konasana (posa della dea)

Un altro apriscatole infuocato, Dea Pose accenderà i tuoi fuochi creativi e ti farà sentire vivo.

Divertiti con questa posa: gioca con le variazioni del braccio, aggiungi alcuni esercizi di base o ascolta la tua musica preferita e liberati.

Eka Pada Rajakapotasana (Posa di piccione con una gamba)

Il modo perfetto per completare la tua pratica, Posa di piccione apre i fianchi esterni.

Simile a Posa di rana, potresti scoprire che molti sentimenti sorgono per te durante questo asana. Questo può essere scomodo, ma stare con te stesso in questi momenti è esattamente ciò di cui il tuo corpo, fisico e sottile, ha bisogno per riallineare e guarire se stesso.

Manipura Chakra (Chakra del plesso solare)

Chakra del plesso solare

Colore: Giallo

Suono: RAM

Elemento: Fuoco

La finale chakra della materia, il Manipura Chakra si trova dall'ombelico fino allo sterno; questa area è chiamata il plesso solare. Manipura si traduce dal sanscrito in "gemma lucente".

La nostra Chakra del plesso solare è legato alla nostra autostima, valore, potere interiore ed energia. Fisicamente, colpisce il nostro sistema digestivo, lo stomaco, il fegato, la cistifellea, la milza e il centro della schiena (colonna vertebrale).

Quando il nostro Chakra del plesso solare è aperto e in linea con il resto dei nostri chakra, ci sentiamo sicuri, pieni di energia e autorizzati a prendere decisioni che risuonano con le vite che vogliamo vivere.

Ma quando il terzo chakra viene bloccato, lottiamo con il processo decisionale, la nostra autostima diminuisce e iniziamo a sentirci bloccati.

La nostra digestione è uno dei migliori modi fisici per conoscere lo stato del nostro terzo chakra. Quando il nostro fuoco digestivo (agni) cessiamo di bruciare, diventiamo costipati, sia fisicamente che spiritualmente.

I nostri istinti intestinali vivono nel nostro Manipura Chakra, quindi tenerlo aperto è essenziale per la nostra capacità di prendere decisioni intelligenti e di vivere onestamente.

Yoga in posa per Manipura Chakra (Chakra del plesso solare)

Per alzare il Manipura Chakra, optare per pose che creano forza nel tuo core. Questi asana alimenterà il tuo fuoco interiore e ti darà nuovo energia in modo da poter vivere dal tuo potere centrale in tutte le aree della tua vita.

Se senti di avere troppa energia nel tuo plesso solare, scegli altre pose di raffreddamento come colpi di scena o curve.

Paripurna Navasana (Boat Pose)

Man mano che rafforzi il tuo nucleo, la tua fiducia si rafforzerà con esso. Posa della barca è un ottimo allenamento addominale. Quando rafforziamo questa area del corpo, rienergichiamo i nostri organi principali, dandoci più energia per vivere con forza.

Questo aiuterà anche ad accelerare il apparato digerente, sollevandoci da qualsiasi sensazione di essere bloccati nella nostra vita.

Ardha Matsyendrasana (Mezza Lord of the Fishes Pose / Snake Twist Twist)

Questa posa stimolerà il plesso solare area da davanti a dietro. Aiuta la digestione, allevia il mal di schiena e crea un'apertura in tutto.

Fai questa posa quando ti senti come il tuo Manipura Chakra è in overdrive per calmare i nervi e tornare alle tue vere intenzioni.

Dhanurasana (Posa dell'arco)

Bow Pose è un grande backbend con effetti di raffreddamento sul Chakra del plesso solare. Aiuta anche la digestione, ma la cosa speciale è Arco è che stimola anche il fegato.

Bow ti aiuterà a creare spazio per più cose buone nella vita: più sicurezza, idee eccitanti e autostima incrollabile. Assicurati solo di riscaldarti un po 'prima di piegarti all'indietro, specialmente su spalle, colonna vertebrale e fianchi.

Phalakasana (Posa della plancia)

Non è un segreto che posa della plancia è un ottimo rinforzo del nucleo: dieci secondi qui e potresti chiedere di andartene. Ma è per questo che è perfetto per il nostro Manipura Chakra.

Rimani su una tavola un po 'più a lungo e vedi quanto velocemente ti riscalda il cuore e ti fa sentire come se potessi affrontare qualsiasi cosa!

Surya Namaskar (Saluti al sole)

Saluti al sole sono il riscaldamento perfetto per il tuo pratica yoga. Un ottimo modo per creare calore in tutto il tuo corpo, Saluti al sole accenderà il tuo core in modo dinamico.

Ad ogni transizione, vedi se riesci ad attivare il tuo core e spostarti da lì, dal tuo centro. Non solo sentirai un cambiamento nel tuo corpo, ma ne uscirai sentendoti potenziato e in controllo della tua vita.

Anahata Chakra (Chakra del cuore)

Chakra del cuore

Colore: Verde

Suono: YUM

Elemento: Aria

Anahata si traduce dal sanscrito a "non danneggiato". Il Anahata Chakra è il ponte tra i chakra della materia e i chakra della spiritualità.

Si trova dentro e intorno al cuore e comprende i polmoni, il seno, la ghiandola del timo, il diaframma, le costole e le spalle attraverso le braccia e le mani.

Il cuore Chakra rappresenta compassione, amore incondizionato e perdono. Quando è aperto, fluiamo con gentilezza, altruismo, accettazione e unità. Un chiuso Anahata Chakra provoca gelosia, paura e rabbia.

Conserviamo i traumi passati nel nostro centro del cuore e ci piace Chakra sacrale, queste esperienze vengono memorizzate qui se non ci sentiamo dentro profondamente, prima che possano essere rilasciati.

La traduzione "illeso" simboleggia ciò che sta al di sotto delle esperienze che ci hanno segnato. Implica che c'è un posto dentro di noi che è incolume, ininterrotto e puro; un posto dove il dolore non esiste.

Tutti affrontiamo difficoltà nella nostra vita: non è possibile evitarlo. Ma è la nostra scelta in quello che facciamo con quelle difficoltà. Possiamo scegliere di ignorarli o bloccarli, nel qual caso finiremo arrabbiati e induriti.

Oppure, possiamo scegliere di sederci con loro e nutrirli, permettendo loro di liberarsi solo quando sono stati completamente sentiti. In questo modo si libera la negatività e si apre la nostra Chakra del cuore.

L'apertura qui crea empatia e compassione. Diamo un'occhiata ad alcune pose yoga che ci aiuteranno a fare proprio questo.

Yoga in posa per Anahata Chakra (Chakra del cuore)

Quando stai lavorando per bilanciare energia nella vostra Chakra del cuore, scegli le pose aperte nella parte anteriore o posteriore del torace e delle spalle.

Anahata Chakra desidera ardentemente essere rilasciato, specialmente se sei qualcuno che tende a trattenere le cose per troppo tempo, o tiene rancore. Backbends ti aiuterà a imparare a fidarti di te stesso e a darti la resa necessaria per liberare questi sentimenti negativi.

Se hai troppo Chakra del cuore energia - ti senti come se stessi dando troppo di te stesso — opta per gli apri del torace che hanno un po 'più di fuoco come le pose bilanciate o gli apri del cuore in piedi.

Ustrasana (Posa di cammello)

Questo profondo backbend è uno che molti di noi tendono a evitare. Forse una delle pose più vulnerabili nello yoga, Posa del cammello ci sfida ad aprirci in un modo che raramente facciamo nella vita di tutti i giorni, specialmente in uno spazio pubblico.

Se ti senti spesso nausea mentre pratichi Camel, è del tutto normale. Esporre l'intero corpo anteriore - collo, cuore, area centrale e pelvica - non è qualcosa di facile o naturale per noi. Ma è per questo che questa posa è così perfetta per bilanciare il Anahata Chakra.

Se riesci a identificarti, muoviti lentamente. Non devi prendere Camel pieno fin dall'inizio. Inizia mettendo le mani sulla parte bassa della schiena, fai un respiro profondo e guarda il cielo.

Una volta che ti senti bene, puoi iniziare ad approfondire la posa. Sii gentile e non esercitare troppa pressione su te stesso per immergerti subito. Inoltre, assicurati di riscaldare la colonna vertebrale prima di praticare il cammello.

Garudasana (Eagle Pose)

Un'ottima posa equilibrante per coloro che sentono di voler raffreddare l'energia del Chakra del cuore, Posa dell'Aquila apre la parte posteriore del torace, mentre porta forza alle nostre spalle, incoraggiandoci ad ammorbidirci e rafforzarci simultaneamente.

Marjaiasana / Bitilasana (Posa gatto / mucca)

L'aggiunta di alcuni round di Cat / Cow all'inizio della pratica è un ottimo modo per aprire passivamente la parte anteriore e posteriore del torace. Vedi se riesci a condurre con il tuo cuore, aprendolo e chiudendolo ad ogni respiro.

Cat / Cow è perfetto non solo per aprire il torace e le spalle, ma anche per creare un buon equilibrio nel nostro Chakra del cuore.

I movimenti complementari aprono entrambi i lati del corpo allo stesso modo, rendendolo l'opzione perfetta per chiunque si senta un po 'fuori, ma non è sicuro di cosa sia esattamente necessario.

Virabhadrasana I (Warrior I Pose)

Un'altra posa che incoraggia l'ammorbidimento e il rafforzamento allo stesso tempo, Warrior 1 ti aiuterà a sminuire il tuo Chakra della radice, mentre apri il tuo cuore.

Se non ci permettiamo di radicarci prima di aprire profondamente i nostri cuori, riceviamo troppa energia che scorre nei nostri Chakra del cuoree diventiamo troppo vulnerabili e facilmente manipolabili.

Ogni volta che ti senti come se dovessi tornare amorevolmente a te stesso, includi Warrior 1 nella tua pratica. Senti l'energia radicale che ti tira dai piedi e la profonda apertura nel petto che crea spazio nel tuo cuore, solo per te.

Matsyasana (Posa di pesce)

Che tu pratichi Posa Di Pesce supportato da un blocco o no, questo è un ottimo posto per trovare apertura nel tuo cuore, mentre ripristini il tuo corpo.

Qui il cuore è posizionato più in alto della testa, come in molti backbend, il che porta gioia alla nostra pratica e ci dà la forza per superare le nostre paure di vulnerabilità e arrendersi.

Vishuddha Chakra (Chakra della gola)

Chakra della gola

Colore: Blu

Suono: HUM

Elemento: Ether, spazio

Vishudda Chakra è il primo dei spirituale chakra. È associato all'espressione di sé, all'ascolto, alla comunicazione e alla comprensione.

Quando il Chakra della gola è allineato, siamo in grado di comunicare le nostre verità in modo chiaro e sicuro.

Questo non è un compito facile per molti di noi, ma mentre lavoriamo per eliminare il nostro chakra inferiori di negatività e allineandoli l'uno con l'altro, siamo più in grado di stare nella nostra verità e parlare liberamente.

Vishuddha Chakra colpisce la nostra gola, tiroide, bocca, mascella e collo. Ripetute infezioni alla gola come mal di gola o mal di gola possono significare che ti stai trattenendo e non esprimi apertamente i tuoi sentimenti.

Quando smettiamo di parlare onestamente perché abbiamo paura di non amare o ferire i sentimenti di qualcun altro, l'energia nei nostri Chakra della gola viene bloccato.

Le affermazioni possono essere molto utili per insegnarci a parlare in modo veritiero, specialmente quando si riferiscono direttamente alla nostra vita. Quando ripetiamo affermazioni positive a noi stessi o ad alta voce, ci sentiamo più a nostro agio nel parlare allo stesso modo con gli altri.

E mentre la nostra verità alla fine deve venire da noi, ci sono alcune posizioni yoga che potrebbero aiutarti ad aprire la tua Chakra della gola e ti dà la sicurezza di parlare.

Yoga in posa per Vishuddha Chakra (Chakra della gola)

In apertura e bilanciamento del Chakra della gola, vuoi trovare pose che ti aprano la gola e il collo.

Molti di noi hanno una tensione al collo, che potrebbe essere dovuta alla mancanza o alla troppa energia nel nostro Vishuddha Chakra. Queste pose aiuteranno a portare l'equilibrio in quest'area, aiutando nella comunicazione chiara e nello spazio per la creatività individuale.

Collo Stretch

Vieni in una posizione comoda, seduto in alto. Inizia portando l'orecchio destro alla spalla destra per un respiro. Torna al centro e ripeti sul lato sinistro. Fallo da cinque a dieci volte.

Quindi guarda a sinistra e a destra sopra ogni spalla. Vai solo al tuo punto di arresto; non c'è bisogno di sforzare il collo cercando di guardare dietro di te.

Infine, guarda in alto verso il cielo e poi sul pavimento, porta il mento sul petto.

Sasakasana (Posa del coniglio)

Posa del coniglio apre delicatamente la parte posteriore del collo, allentando qualsiasi tensione accumulata. Ha anche un effetto calmante con il cuore sopra la testa, permettendoci di rilassarci più delicatamente in questa area sensibile.

Bhujangasana (Cobra Pose)

Cobra Pose ci sfida ad aprire la parte anteriore del collo e della gola. Crea anche forza nella parte posteriore del collo, perfetto per dare più energia al Chakra della gola.

Sarvangasana (Sulle spalle)

Questa inversione è perfetta per dare energia al Chakra della gola. Con i nostri fianchi e piedi sopra la testa e il cuore, Shoulderstand invia sangue appena ossigenato alla nostra gola.

Apre anche la parte posteriore del collo, creando spazio e bilanciando il Chakra della gola.

Halasana (Posa dell'aratro)

Da Shoulderstand, spostati in Posa dell'aratro. Ottimo per chiunque abbia carenze di energia nel proprio Vishuddha Chakra, Plough offre un'altra apertura profonda per la parte posteriore del collo.

Ajna Chakra (Chakra del terzo occhio)

Chakra del terzo occhio

Colore: Indaco

Suono: SHAM

Elemento: Leggera

Ajna, che significa "oltre la saggezza" in sanscrito, è il secondo chakra spirituale. Si trova tra e appena sopra le sopracciglia.

Viviamo la nostra vita attraverso i nostri cinque sensi: vista, udito, tatto, gusto e olfatto. Tuttavia, abbiamo un sesto senso—La nostra intuizione. E la nostra intuizione è racchiusa nel nostro Chakra del terzo occhio.

Mentre il nostro terzo occhio è invisibile ai nostri occhi umani, è in grado di essere molto forte, cioè fino a quando manteniamo il nostro Ajna Chakra aperto ed equilibrato.

Hai mai avuto la sensazione di una situazione? Forse qualcosa sembrava un po 'fuori posto, ma logisticamente tutto andava bene. E poi, hai scoperto in seguito la persona con cui hai avuto a che fare o la situazione in cui ti sei trovato, in realtà si è rivelato negativo. Bene, questa è stata la tua intuizione per aiutarti.

Quando il nostro sesto chakra è equilibrato, siamo in grado di agire più facilmente sul nostro istinto intestinale, abbiamo più fiducia in noi stessi e prendiamo in considerazione il nostro io interiore quando si tratta di prendere decisioni, piuttosto che fare affidamento esclusivamente sulla ragione.

Fisicamente, il nostro Chakra del terzo occhio si collega con i nostri occhi, ghiandola pituitaria, parte inferiore del cervello e della testa.

Quando siamo in allineamento, abbiamo un'immaginazione espansa, una saggezza superiore e una connessione più profonda il sé.

Ma quando il nostro Chakra del terzo occhio diventa squilibrato, sperimentiamo incubi, mal di testa, difficoltà di concentrazione e persino allucinazioni. Potremmo anche avere difficoltà a ricordare cose semplici e sperimentare problemi agli occhi.

Se ti senti di dover cancellare il tuo terzo occhio e sintonizzati sul tuo intuito, prova questi cinque posizioni yoga sotto.

Yoga in posa per Ajna Chakra (Chakra del terzo occhio)

Il progetto Chakra del terzo occhio è meglio balanced attraverso la meditazione, ma ci sono diverse posizioni yoga che ti aiuteranno a tornare in contatto con il tuo io intuitivo. Le pose che invertono la testa o toccano la fronte con la terra o il tappetino sono buoni modi per illuminarlo sesto senso.

Inoltre, pone dove è difficile vedere il tuo corpo e devi fare più affidamento sui sentimenti che sul vedere sono utili per riaccendere i sensi intuitivi.

Meditazione

Quando abbiamo troppo energia nel nostro Chakra del terzo occhio, le nostre menti iniziano a ronzare e sentiamo che non possiamo concentrarci su nulla.

Praticare la meditazione quotidiana, anche se solo per dieci minuti, aiuterà a calmare la mente e ad equilibrare tutti i nostri sensi.

Virabhadrasana III (Warrior III Pose)

Warrior 3 fa bene al terzo occhio perché siamo costretti a fare affidamento su come si sente la posa piuttosto che su come appare. Poiché non possiamo vederci bene in questa posa, diventa più una questione di sentimenti.

Dobbiamo portare la nostra consapevolezza nei nostri corpi e sentirci fatti strada. Questa relazione di connessione e sentimento aiuta a ristabilire l'equilibrio e la calma nel nostro Chakra del terzo occhio.

Ardha Pincha Mayurasana (Dolphin Pose)

Questa versione dell'avambraccio di Cane rivolto verso il basso è un ottimo modo per far fluire del nuovo sangue attraverso il nostro terzo occhio.

Prova questa variazione: con gli avambracci sul tappetino, i fianchi premuti su e indietro, porta le mani in preghiera con il mignolo della mano sul tappetino. Premi i pollici nel centro del terzo occhio.

Ciò genererà energia e si concentrerà su quest'area specifica. Mantieni la tua attenzione sul tuo terzo occhio mentre respiri attraverso questa posa.

Parsvottanasana (Posa piramidale / Posa stretch laterale intensa)

La piramide è un altro buon modo per energizzare il terzo occhio. Vedi se riesci a toccare la fronte con il ginocchio, portando attenzione e consapevolezza al centro del terzo occhio, come hai fatto tu Posa del delfino.

Pincha Mayurasana (Posa di pavone piumata)

Un'altra inversione, Posa di pavone piumata stimola il terzo occhio portandolo completamente sottosopra.

Per una maggiore stimolazione, porta le tue mani alla preghiera come hai fatto tu Posa del delfinoe tocca i pollici al terzo occhio. Concentrati, rimani, respira.

Sahaswara Chakra (Chakra della corona)

chakra della corona

Colore: Viola, Bianco

Suono: OM

Elemento: Pensiero

La finale chakra, e il terzo spirituale, è il Sahaswara Chakra, o Chakra della corona. Sanscrito per "mille volte", il Chakra della corona si trova fisicamente in alto, o corona della testa.

Il suo vero significato rimane spirituale. È collegato all'illuminazione, alla conoscenza superiore e alla saggezza intuitiva. Il simbolo per il Chakra della corona è un fiore di loto dai mille petali.

Proprio come il fiore di loto che fiorisce in un ambiente fangoso e tutt'altro che ideale, anche noi possiamo raggiungere uno stato di illuminazione, indipendentemente dal fascino o dalla mancanza di ciò nella nostra vita.

Quando siamo allineati con il nostro Chakra della corona, ci sentiamo collegati - a noi stessi e ad ogni essere vivente sul pianeta. Superiamo il nostro ego e il corpo fisico e otteniamo una nuova prospettiva sulla vita e sul mondo che ci circonda.

Otteniamo un senso di scopo e una connessione a un potere superiore.

Tuttavia, quando il nostro Chakra della corona perde l'equilibrio, perdiamo quel senso di scopo. L'indifferenza e la depressione si insinuano e ci affezioniamo alle cose materiali, oltre a perdere la nostra morale ed etica.

Per aiutarti a portare il tuo Chakra della corona di nuovo in equilibrio, calma la tua mente con queste posizioni yoga sotto.

Yoga in posa per Sahaswara Chakra (Chakra della corona)

Come Chakra del terzo occhio, la meditazione è la migliore pratica per bilanciare il Chakra della corona. La meditazione ci aiuta a concentrarci sul momento, liberando le nostre menti dalle preoccupazioni e dalle ansie per il passato e il futuro.

Tuttavia, ci sono alcune posizioni yoga che possono aiutare a bilanciare e svegliare il Chakra della corona. Bilanciamento del Chakra della corona significa bilanciare tutti gli aspetti di noi stessi: maschile e femminile, chiaro e scuro, destro e sinistro.

Queste pose ti aiuteranno a trovare quell'equilibrio e l'allineamento in Sahaswara Chakra, così come negli altri sei chakra.

Padmasana (Lotus Pose)

Lotus Pose è l'ideale per una pratica di meditazione seduta. Aiuta a calmare il corpo, alleviare l'ansia e bilanciare il Chakra della corona.

Se Lotus non funziona per il tuo corpo, inizia entrando Ardha Padmasana (Half-Lotus Pose) e procedi lentamente verso la piena Lotus.

Adho Mukha Svanasana (Cane rivolto verso il basso)

Giù Dog è un'ottima posa per trovare l'equilibrio in tutto il corpo. In esso troviamo fisicamente l'equilibrio tra mani e piedi e lati destro e sinistro.

Lascia che la testa penda pesantemente nella posa, permettendo al sangue di correre al cervello e prenditi qualche istante per notare il peso nei piedi e nelle mani. Guarda come puoi spostarti avanti e indietro e come ciò influisce sul modo in cui la posa si sente nel tuo corpo.

Slrsàsana (Verticale sulla testa)

Questa inversione è ottima per il Chakra della corona perché ci stiamo bilanciando proprio sopra. Stimola l'energia nella corona delle nostre teste e ci aiuta a trovare stabilità in tutto il nostro corpo.

Natarajasana (Lord of the Dance / Dancer Pose)

Per rimanere in posizione verticale Posa del ballerino, devi trovare un equilibrio tra la parte superiore del corpo e la gamba sollevata. Se la parte superiore del corpo si inclina troppo in avanti, cadi e se colpisci troppo profondamente nella tua mano, cadi.

Utilizza Posa del ballerino per trovare equilibrio e armonia tra i tuoi chakra superiori e inferiori e liberare i tuoi Chakra della corona.

Savasana (Corpse Pose)

Infine, sdraiati sulla schiena e vieni Savasana. Probabilmente la posa più importante, Savasana combina meditazione e relax.

La posa perfetta per terminare la tua pratica, i tuoi pensieri possono riposare e il tuo corpo può sciogliersi nel tappeto.

Nel bilanciare i chakra, dobbiamo concentrarci tutti i di loro. Se diamo tutta la nostra attenzione solo a uno o due, anche gli altri perdono l'equilibrio.

Va bene passare un po 'più di tempo su uno o due che sono più sbilanciati rispetto agli altri, ma assicurati di includere gli altri chakra nella tua pratica in modo da poter rimanere balanced, allineati e collegati in tutto il corpo.

Commenti

  1. Akshaya Babu /Rispondi

    eccellenti spiegazioni semplici e comprensibili con illustrazioni .. non vedevo l'ora di una tale presentazione e felice di trovare lo stesso .. grazie di cuore ..

  2. Peggy B /Rispondi

    Questo è un ottimo seguito di un seminario sul tema "Comprendere i 7 Chakra" a cui ho appena partecipato! Spiegazioni e pose descrittive sono eccellenti. Grazie

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.