fbpx

Il focus dell'Ayurveda – Direzione e approccio all'Ayurveda

il fulcro dell'Ayurveda

Introduzione

La focalizzazione è il fattore determinante per qualsiasi scienza. Definisce la direzione e l'approccio. Il focus definisce anche il successo o il fallimento dell’approccio. Secondo la legge di attrazione, ottieni ciò su cui concentrarti. Pertanto, l’Ayurveda ha un focus sanitario più completo ed eternamente rilevante. Esso punta sulla salute e non sulle malattie. L’Ayurveda non si concentra nemmeno sulla prevenzione, perché l’attenzione alla prevenzione è in linea di principio anche un’attenzione alla malattia.

Focus sulla salute

Un bellissimo shloka (versetto) dentro Charak Samhita definisce il focus dell'Ayurveda come segue-

Swasthasyaswasthasyarakshanam

Aturasyavikarprashamana Cha

Charak Samhita

(Primo) preservare la salute dei sani,

(Poi) alleviare i disturbi nel malato.

La sequenza del testo è molto importante in tutti gli shloka. Qualcosa che è stato menzionato in precedenza dovrebbe fornire un contesto per tutto ciò che procede. Qui la salute viene prima del trattamento, che fornisce una prospettiva completamente nuova sull'assistenza sanitaria.

Elaboriamo la prima frase: (Primo) preservare la salute dei sani,

Normalmente, l'obiettivo principale della scienza medica è curare i malati. Supponiamo di avere un albero della malattia all'interno del nostro corpo. In tal caso, concentrarsi sulla prevenzione o sul trattamento delle malattie è simile a concentrarsi sulla raccolta di foglie che cadono costantemente da un albero. Il trattamento è simile alla raccolta delle foglie dopo la caduta, mentre la prevenzione è simile alla raccolta delle foglie prima che cadano. Ma l'unica differenza è il ritardo. Il focus rimane lo stesso: un focus sulle malattie.

Ma l'Ayurveda ha un approccio diverso: un approccio impeccabile nei confronti dell'assistenza sanitaria. Non si concentra sulla malattia, nemmeno sulla prevenzione delle malattie. Ed ecco come funziona -

Rivisitiamo l'esempio dell'albero della malattia. Quando ci concentriamo sull'albero, distogliamo accidentalmente la nostra attenzione e i nostri sforzi dalla conservazione della salute. Invece di pensare a una soluzione permanente, ci concentriamo sulla ricerca di modi più efficaci per raccogliere le foglie.

L'Ayurveda dice: rendi il corpo sano. Quando rendiamo il corpo sano, lo rendiamo accidentalmente sterile per l'albero della malattia. L'albero della malattia non può più sopravvivere all'interno del corpo. Si spegne istantaneamente e senza sforzo. Non è necessario raccogliere le foglie. Non c'è bisogno di prevenire o curare!

Ad esempio, se sei preoccupato per un’infezione da COVID-19, potresti concentrarti maggiormente sul lavarti le mani piuttosto che sul mangiare sano. Poiché abbiamo una capacità di attenzione limitata e risorse limitate, un focus compete con l’altro. Ma il punto è che – se tu hanno un'immunità debole, potresti prendere il virus attraverso l'aria! Quindi la vera prevenzione è dentro, non fuori. E il focus cambia la punta della pistola. Spariamo al bersaglio sbagliato e perdiamo i proiettili.

A causa dell'attenzione alle malattie, la maggior parte delle persone finisce per assumere farmaci per tutta la vita. Se solo sapessero come concentrarsi sulla salute, eliminerebbero accidentalmente i fattori che causano la malattia e diventerebbero sani. La salute è il nAturallo stato del corpo. Solo se smettiamo di temperare con il normale bioritmo, il corpo riacquista automaticamente la salute. È per questo, Ayurveda dice: ama il corpo e non ci saranno più malattie da odiare!

E concentrarsi sulla salute è un obiettivo sanitario aggressivo rispetto a concentrarsi sulla malattia. Una volta che ci concentriamo sulla conservazione della salute, diventiamo consapevoli dei nostri bisogni fisici, mentali e spirituali. Diventiamo attenti alla nostra fame, sete e nAturtutti sollecita. Possiamo discriminare tra la vera fame e gli impulsi a mangiare per lo stress. Possiamo prendere decisioni più sagge sulla dieta e sullo stile di vita. E poi non dobbiamo combattere le malattie, perché il nostro corpo è sterile per tutti i fattori patogeni. Non ci possono essere malattie! Non c'è nemmeno bisogno di prevenzione!

La suddetta dichiarazione di Charak Samhita è un precetto per i medici. I medici sono il cervello della società. Conducono la società con la loro attenzione. L'enfasi di un medico dovrebbe essere quella di preservare la salute dei sani. Questa affermazione è molto importante in quanto è un atteggiamento molto forte nei confronti della salute. Immaginiamo che se la salute di tutte le persone è ben preservata, non c'è bisogno di prevenzione e probabilmente non ci saranno malati da curare in primo luogo.

Sommario

Il potere scorre dove va l'attenzione! Secondo la legge di attrazione, invitiamo ciò su cui ci concentriamo. Ecco perché l'Ayurveda si concentra sulla salute e non solo sulla prevenzione o cura delle malattie.

Approccio psicosomatico

Ora, spostiamo la nostra attenzione sulla seconda riga del verso:(Poi) eliminare i disturbi degli ansiosi.

La parola "aturasia” ha diversi significati. Si riferisce alla malattia, al vittimismo, all'ansia, ecc.

Ci sono molte parole per malato in sanscrito: Rogi (soffre di malattie), vikrit (deformato/sbilanciato), vyadhit (inflitto dal disordine), e molti altri. Ma il Maestro Charak sceglie la parola "Atur”.Mi piace la parola “Atur” perché significa lo stato mentale della persona. Uno dei suoi significati è "ansioso".

Questa è una dichiarazione profonda con molteplici implicazioni.

Una delle implicazioni è: l'importanza dello stato d'animo.

L'Ayurveda ne definisce tre stati d'animo della persona malata. La parola satva rappresenta la mente/il coraggio di una persona.

Direzione e approccio ayurveda

Pravarsatva

Una persona con pravarsatva potrebbe soffrire di un grave disturbo con molto dolore o disagio, ma rimarrà calmo e composto. Queste persone hanno un grande controllo sulle loro menti. Questo è il motivo per cui sono candidati ideali per il trattamento con placebo. Possono usare la loro mente per deviare la loro fisiologia!

Madhyam Satva

Una persona con madhyamsatva avrà una calma moderata. Se è molto malata, mostrerà un ragionevole livello di stress e ansia. Queste persone sono in linea con i loro sentimenti e sintomi fisici. Possono rispondere al trattamento a seconda della loro fede in esso.

ciao/Avarsatva

Una persona con ciao (Basso) satva mostrerà sintomi esponenziali, o ansia rispetto al suo disturbo. Le persone paranoiche (che temono di ammalarsi) rientrano in questa categoria. Queste persone potrebbero avere difficoltà a farsi curare. A volte, continuano a cambiare la linea di trattamento o a sperimentare nuovi medici per garantire un trattamento "migliore".

Trattare la mente

Osservando il quadro più ampio, il Maestro Charak definisce dove finisce la conservazione della salute e dove inizia il trattamento delle malattie. Le persone con pravarsatva può ancora concentrarsi sulla conservazione della salute. I Veda credono che la mente sia l'origine della mente. È come il software che controlla un robot. Quindi, se possiamo cambiare/correggere il software, possiamo cambiare il modo in cui funziona il robot.

Inoltre, oggi ci sono ampi esempi in cui le persone si sono curate di disturbi mortali solo con l'effetto placebo della fede e della speranza.

Le persone con madhyamsatva possono anche trarre vantaggio dall'attenzione alla salute e al potere di autoguarigione della mente e del corpo. Tuttavia, funzionano bene con una combinazione di preservazione della salute e trattamento.

Le persone con heensatva sono ansiosi. Possono cadere in un circolo vizioso di depressione e peggioramento dei sintomi. Loro sono il "Atur” o l'ansioso, che potrebbe essere compreso anche nel versetto sopra. Hanno bisogno di più cure mediche. Quindi, un medico deve concentrarsi sulla propria mente con tecniche come sicurezza, atteggiamento positivo, convinzione e calma, trattamento a lungo termine per queste persone.

Un altro aspetto di “Atur"Il trattamento è questo: se non tratti queste persone, diffondono negatività e fobia della malattia nella società. Diventano "dei delle malattie", diffondendo paura e dubbi. Pertanto, è imperativo curare queste persone, o meglio ancora, farle sentire trattate con urgenza.

Sommario

La mente è la fonte sia della salute che della malattia. Pertanto, l'Ayurveda si concentra sull'aspetto psicologico del trattamento più che su quello fisiologico. Perché, se puoi curare la malattia-ansia, la mente permetterà al corpo di guarire se stesso.

togliere

L'Ayurveda parla di un obiettivo sanitario positivo e aggressivo di preservare la salute, piuttosto che concentrarsi solo sulle malattie. Mentre rafforziamo il corpo, diventa sterile per i disturbi. Questo approccio elimina la questione della prevenzione o del trattamento!

Scopri i segreti della guarigione olistica con il nostro Corso di certificazione Ayurveda! Immergiti nell'antica saggezza dell'Ayurveda e intraprendi un viaggio trasformativo verso la salute e il benessere ottimali. Impara da rinomati esperti e professionisti esperti mentre ti guidano attraverso i principi dell'Ayurveda.

Che tu sia un professionista sanitario o semplicemente un appassionato di guarigione naturale, questo corso ti consentirà di fare una profonda differenza nella vita delle persone. Iscriviti ora e porta armonia e vitalità a te stesso e agli altri.

Dott.ssa Kanika Verma
La dottoressa Kanika Verma è un medico ayurvedico in India. Ha studiato medicina e chirurgia ayurvedica presso il Govt Ayurveda College di Jabalpur e si è laureata nel 2009. Ha conseguito ulteriori diplomi in gestione e ha lavorato per Abbott Healthcare dal 2011-2014. Durante quel periodo, la dottoressa Verma ha usato la sua conoscenza dell'Ayurveda per servire organizzazioni di beneficenza come volontaria sanitaria.

Contattaci

  • Questo campo è per scopi di convalida e deve essere lasciato invariato.

Contatto su WhatsApp